News stagione 2016-2017

Lunedi 24 luglio divulgazione del calcio da tavolo alla piscina "Vittorio Magazzù"

21 LUGLIO 2017: Non poteva mancare l'attività di divulgazione sul territorio messinese da parte dell'ASD Messina Table Soccer, invitata a partecipare al calendario degli eventi estivi del 2017 presso la piscina "Vittorio Magazzù", sita a Fiumara Guardia, sulla splendida riviera Nord della città. Grazie alla disponibilità della Polisportiva Messina, nel pomeriggio di lunedi saremo presenti per far avvicinare al calcio da tavolo i vari ragazzi presenti. Cominceremo con la spiegazione delle regole del gioco e poi torneo fra tutti coloro che vorranno cimentarsi con le basi.

Ecco un estratto del comunicato della società che riguarda noi: "Lunedì, a cominciare dalle ore 16.30, saranno montati nell’impianto della Polisportiva Messina dei campi di calcio da tavolo, grazie alla partnership con la società Messina Table Soccer militante in serie B. Prevista una dimostrazione aperta a tutti coloro che vorranno cimentarsi con gli assi peloritani di questo gioco".

Disputato il "IV Memorial Antonino Sciarrone"

15 LUGLIO 2017: Si è concluso in sede il "IV Memorial Antonino Sciarrone", disputato fra i componenti del Messina Table Soccer e vinto dal DT Cesare Natoli su Armando Giuffrè. A dodici anni dalla scomparsa, il club ricorda ancora una volta lo sfortunato agente messinese della Polizia di Stato, vittima - a soli 24 anni - di un incidente stradale. Alla premiazione era presente, come consuetudine, il padre di Antonino, nonchè presidente onorario dell'Associazione, Natale Sciarrone. Il Messina Table Soccer ha anche consegnato una targa ricordo della giornata.

Domenica 2 luglio "II Open Fisct dei due mari" a Maida (CZ)

30 GIUGNO 2017: Ultimo appuntamento ufficiale di una intensa stagione sportiva per il Messina Table Soccer. Domenica prossima gli atleti biancoscudati saranno di scena a Maida (CZ) per l'Open FISCT "II Torneo dei due Mari" organizzato dall'ASD Subbuteo Catanzaro. Alla categoria Open parteciperanno il direttore tecnico Cesare Natoli, i figli Alessandro e Riccardo, Mirko Currò e Roberto Manzella. Nella categoria Challenge ci sarà Salvatore Currò ed infine, alla categoria Under 19, prenderà parte il figlio Mirko. Ultima fatica ufficiale per tutto il sodalizio giallorosso, che nei prossimi giorni sarà impegnato in sede per l'annuale appuntamento con il Memorial Antonino Sciarrone. Dopodichè meritate vacanze e poi pronti a ripartire a settembre, per nuove soddisfazioni sui panni verdi e oltre.

Invito ufficiale Open Fisct Catanzaro
INVITO_OPEN_2017.pdf
Documento Adobe Acrobat 266.0 KB

Riccardo Natoli convocato nella Nazionale Under 15, Cesare Natoli capitano dell'Under 19

23 MAGGIO 2017: Comunicati ufficialmente ieri sera dalla Federazione Italiana Sportiva Calcio Tavolo i nomi dei convocati nelle varie categorie della Nazionale italiana che affronterà la FISTF World Cup 2017 di Parigi, in programma i prossimi 2 e 3 settembre. Ancora una volta il piccolo Riccardo Natoli, quarto nel ranking mondiale FISTF, farà parte della Nazionale Under 15. Grande soddisfazione per un giovanissimo atleta che sta raggiungendo grandi traguardi grazie alla sua caparbietà e passione per questo gioco/sport.

Cesare Natoli CT Under 15 al Mondiale 2015
Cesare Natoli CT Under 15 al Mondiale 2015

Motivo di grande orgoglio è anche la nomina a capitano della Nazionale Under 19 del nostro direttore tecnico Cesare Natoli, che torna a coordinare i giovani azzurri dopo l'esperienza del 2015 da CT della Nazionale Under 15 ai Mondiali disputati (e stravinti) a San Benedetto del Tronto. Giusto premio per una stagione sportiva davvero dura portata avanti con la consueta passione, affrontando di petto qualsiasi situazione e mettendoci la faccia sempre e comunque, segno di grande serietà, competenza e soprattutto smisurato amore per il Calcio da Tavolo.

 

COMPLIMENTI RAGAZZI!!!

Arriva il nazionale francese Moonj Rouis

16 MAGGIO 2017: Il Messina Table Soccer ha il piacere di comunicare che si è assicurato, per la stagione agonistica 2017-2018, le prestazioni sportive di Moonj Rouis. Il nazionale francese vestirà dunque la maglia biancoscudata e difenderà i colori nel prossimo campionato italiano di serie B. A Moonj, che ha accettato con entusiasmo il progetto del sodalizio dello Stretto, va la nostra più calorosa accoglienza. Siamo certi che egli metterà a disposizione del club il suo talento sportivo e la sua passione per il calcio da tavolo, e che la sua presenza e il suo esempio fungeranno da ulteriore stimolo per la crescita dei nostro giovani; crescita che resta sempre un obiettivo primario del Messina Table Soccer, accanto alla conservazione dei traguardi sportivi faticosamente raggiunti e mantenuti nel recente passato. Un ringraziamento particolare va a Fayçal Rouis, fratello di Moonj, che, militando nelle fila del SC Ascoli - club al quale ci lega un fraterno gemellaggio - ha fatto da prezioso tramite perchè il trasferimento andasse a buon fine, al DS dell'Ascoli, Giuseppe Silvestri, che ha seguito con noi la trattativa, e a Chris Brach, responsabile del club di provenienza di Moonj, che ha agevolato con cortese disponibilità il trasferimento stesso.

 

Benvenuto Moonj e Allez Messina!

La squadra Juniores sconfitta in finale scudetto dagli Eagles Napoli, Riccardo Natoli strepitoso finalista Under 15

Il Messina Juniores formato da Riccardo Natoli, Roberto Manzella e Alessandro Natoli
Il Messina Juniores formato da Riccardo Natoli, Roberto Manzella e Alessandro Natoli

15 MAGGIO 2017: Non riesce a bissare lo scudetto dell'anno scorso il team Juniores del Messina Table Soccer, sconfitto stavolta in finale, ai Campionati Italiani di Desenzano del Garda, dagli eterni avversari (battuti in finale di Coppa Italia ad ottobre) degli Eagles Napoli, vittoriosi per differenza incontri dopo l'1-1 finale. Il Messina, nel girone unico formato da quattro squadre, vince la prima gara per 3-0 contro Pierce Casale Monferrato, perde 2-1 contro gli Eagles e batte con lo stesso punteggio Cremona. In finale i biancoscudati sono avanti 2-1 ad un minuto dal termine, ma Alessandro Natoli subisce gol da D'Auria ed il Napoli pareggia, cogliendo la vittoria grazie ad un gol segnato in più dei peloritani sui tre campi.

Nella giornata del sabato grande e inaspettato risultato del sempre più bravo Riccardo Natoli; il più piccolo della truppa riesce a sbaragliare gli avversari fermandosi soltanto in finale al cospetto dell'ex campione del Mondo Claudio La Torre, rendendogli però la vita più difficile del previsto. Nel girone eliminatorio Ricky esordisce perdendo 6-1 contro il napoletano Vezzuto. Si rifà battendo 5-1 il veneto Lazzari e 4-0 il piemontese Gattiglia. Al barrage vince per 3-2 contro Marangoni ma si supera in semifinale battendo per 1-0 il favorito livornese Leonardo Giudice, vincitore della Coppa Italia di categoria. In finale incontra il barcellonese Claudio La Torre, chiudendo il primo tempo sull'1-1. Nella ripresa poi Claudio va a segno due volte e si laurea Campione d'Italia Under 15.

Weekend da incorniciare per il Messina Table Soccer ai tornei internazionali di Malta

1 MAGGIO 2017: Continua il momento magico del Messina Table Soccer. Dopo la storica salvezza in serie B conquistata otto giorni fa a San Benedetto del Tronto, una parte della comitiva biancoscudata ha fatto tappa in quel di Malta, mentre il resto dei tesserati partecipava alla festa dello Sport organizzata dall'ACR Messina allo Stadio "Franco Scoglio". Nella kermesse maltese, i risultati degli atleti giallorossi sono stati più che lusinghieri. Nella competizione a squadre, Joseph Mifsud, Mario Camilleri, Alessandro, Cesare e Riccardo Natoli sono giunti secondi (ma terzi per differenza incontri), alle spalle del Subbuteo Club la Valletta e Bormla e davanti a Stembert e Valletta Lions. Nel veteran Mario Camilleri vince il Grand Prix ed è semifinalista nell'International Open, mentre Joe Mifsud è semifinalista in entrambe le competizioni; Alessandro Natoli, nell'Under 19, vince l'International Open ed è secondo nel Grand Prix; Riccardo Natoli, nell'Under 15, vince il Grand Prix e arriva secondo nell'International Open. Grande soddisfazione, dunque nel sodalizio dello Stretto, che si prepara ora agli ultimi, importanti appuntamenti della stagione: i campionati nazionali individuali e a squadre juniores di Desenzano del Garda (dove il Messina dovrà difendere il titolo conquistato l'anno scorso a Catania) il 13 e 14 maggio, e l'organizzazione del prestigioso International Open "Memorial Salvatore Giliberto" il 10 e 11 giugno.

E' salvezza in Serie B!

24 aprile 2017: Nemmeno il miglior scrittore avrebbe potuto immaginare una storia con un finale così bello; il Messina Table Soccer, nonostante tutte le difficoltà incontrate dopo la promozione in B dello scorso anno, con una squadra costruita in poco tempo e con l’inaspettato forfait, a pochi giorni dal girone di ritorno, di un giocatore del calibro di Berselli, riesce a raggiungere una salvezza che sembrava impossibile, battendo al play-out l’Atl. Vibo che aveva due risultati su tre per restare in B, a differenza dei giallorossi. Alla fine del girone di andata di novembre il Messina si trova al decimo posto, in piena bagarre per non retrocedere. Lo scorso weekend si ritrova al PalaSpeca di San Benedetto del Tronto con un titolare in meno, e con il giovane Under 19 messinese Armando Giuffrè in rampa di lancio. Pronti-via e alla prima giornata la Virtus Rieti, grande protagonista del ritorno con il raggiungimento della serie A, vince 4-0. Alla seconda giornata lo scontro salvezza contro Foggia finisce 2-2 grazie alle due gare vinte dai maltesi Mifsud e Camilleri. Al terzo turno ancora 2-2 sul fanalino di coda Pierce Casale Monferrato, che consente però ai peloritani di agganciare Atl. Vibo e Black Rose Roma. Quarta giornata e stavolta il 2-2 arriva contro Vibo, grazie ancora ai due atleti maltesi che vincono le loro rispettive gare. In fondo intanto Pierce batte inaspettatamente Torino e si rifà sotto in classifica. La lotta salvezza riguarda praticamente sei squadre, racchiuse nel giro di tre punti. Alla quinta giornata il Messina cade 1-2 contro il lanciatissimo Master Sanremo e viene scavalcato dal Foggia, vincitore dello scontro con Vibo. Nel sesto turno il Messina gioca contro Grosseto, squadra in zona play-off, e sembra poter portare a casa tre punti fondamentali quando Mifsud subisce gol a cinque secondi dalla fine, chiudendo quindi il punteggio totale sul 2-2. Nel settimo e ultimo turno del sabato la capolista Catania vince per 2-1 e il Messina chiude la prima giornata di gare al penultimo posto, in compagnia del Foggia, a quota 14 punti. Nella prima gara della domenica altra sconfitta per 2-1 contro i Warriors Torino e salvezza che sembra ormai un’illusione per gli atleti biancoscudati. Nel terz’ultimo turno sono ancora Mifsud e Camilleri a tenere a galla il Messina nel 2-2 contro Brescia, e alla penultima giornata arriva di nuovo un pari contro Black Rose Roma (1-1). Nell’ultima gara del girone di ritorno ottimo pareggio per 1-1 contro il Serenissima Mestre, squadra che lottava per un posto nei play-off, mentre la già promossa Catania perde inopinatamente contro l’Atl. Vibo, schierando due riserve e permettendo così ai calabresi di scavalcare il Messina. I giallorossi arrivano a pari punti con i piemontesi del Pierce ma sono questi ultimi a retrocedere (insieme al Foggia ultimo) grazie alla migliore differenza incontri generale dei peloritani. Al play-out è quindi sfida all’Atletico Vibo, con Messina che ha un solo risultato per salvarsi: la vittoria. Le quattro gare sono tesissime, Mifsud va in vantaggio sul suo campo, Camilleri pure ed è quindi 2-0. Natoli insegue ma per ben due volte pareggia i gol di Ottone, mentre sull’ultimo campo il giovane Giuffrè mantiene lo 0-0. A pochi minuti dal termine, mentre Mifsud dilaga su Torre, Sciacca pareggia contro Camilleri, portando il punteggio sull’1-0 per Messina. Il risultato non cambia più e al suono della sirena è tripudio per il Messina Table Soccer, che resta in Serie B!

Il Messina Table Soccer alla "Festa dello Sport" organizzata dall'ACR Messina

19 APRILE 2017: E' arrivata mail ufficiale da parte dell'ACR Messina che ci invita alla Festa dello Sport in occasione della gara di LegaPro Messina-Cosenza, in programma domenica 30 aprile allo stadio Franco Scoglio. Ci è offerta una scontistica particolare per l'acquisto dei biglietti, sia per i tesserati che per parenti ed amici. Verrà inoltre organizzata una parata di tutte le società sportive presenti, premiazioni varie e tante altre sorprese. Sarà possibile realizzare una clip da pubblicare sulla pagina Facebook ufficiale del Messina Calcio ed in più sugli spalti del Franco Scoglio potremo esibire lo striscione del nostro club.

Un'altra vetrina importante per noi proprio in occasione dei 10 anni di attività sul territorio messinese.

 

CLICCANDO QUI potrete vedere la clip realizzata dal Messina Table Soccer

Dona il tuo 5 per mille all'A.S.D. Messina Table Soccer

7 APRILE 2016: Anche per l'anno 2017 la nostra Associazione potrà beneficiare del 5 per mille, grazie all'inserimento del nostro sodalizio nell'elenco permanente degli iscritti predisposto dall'Agenzia delle Entrate. Per donare il 5 per mille basta apporre una firma nel riquadro per il sostegno alle ASD riconosciute dal CONI del vostro modello 730 o modello Unico accompagnato dal codice fiscale 97099240836. Nel modello 730 precompilato si dovrà cliccare sulla pagina con le destinazioni dell'8 e del 5 per mille, cliccare nuovamente sul riquadro destinato alle Associazioni sportive dilettantistiche ed inserire il codice fiscale. La somma da destinare a noi verrebbe, al contrario, riscossa dallo Stato.

L'ASD Messina Table Soccer si pone come obiettivo la promozione del gioco sul territorio di Messina e provincia, con l'attenzione rivolta soprattutto ai più giovani, andando a promuovere il calcio da tavolo anche nelle scuole. Le squadre giovanili Juniores e Primavera del sodalizio peloritano, formate da ragazzi dai 16 anni in giù, sono Campioni d'Italia in carica e prese come esempio ormai in tutto lo Stivale.  Grazie anticipate a tutti coloro che vorranno sostenerci!

Ottima prova della Zancle alla Serie D di Maida (CZ)

La Zancle settima classificata alla Serie D girone Sud
La Zancle settima classificata alla Serie D girone Sud

3 APRILE 2017: Soddisfazione in casa Messina Table Soccer per la prova dei ragazzi della squadra filiale Zancle nel girone Sud di Serie D disputato lo scorso fine settimana al Palazzetto dello Sport “Luca e Ivano Lo Russo” di  Maida (CZ). La squadra peloritana chiude il torneo al settimo posto finale, grazie a cinque vittorie e sei sconfitte. Gli “squali dello Stretto” hanno però dato filo da torcere a squadre più blasonate ed esperte, con risultati in bilico fino alla fine. La vittoria finale è andata al Barcellona Mortellito che, insieme al Nola, vincitore del playoff nel derby contro Stabiae, sono stati promossi in Serie C. Al primo turno, per la squadra messinese, è arrivata la sconfitta per 3-0 contro i salernitani dell’Ippocampo, autentica sorpresa del torneo; stop cancellato dalla vittoria per 4-0 ai danni del Catanzaro padrone di casa alla seconda giornata. Ancora sconfitta, stavolta per 3-1, al terzo turno contro Napoli 2000 e, nella quarta giornata, vittoria per 3-0 nel derby siciliano contro il Palermo. Nel derby dello Stretto con Reggio Calabria sono i più esperti amaranto ad avere la meglio per 3-0, poi Nola vince 4-0 alla sesta giornata, non senza qualche difficoltà e polemica, concludendo così le gare del sabato. Prima gara della domenica e vittoria per 3-1 contro il fanalino di coda Taranto, e stesso risultato nel turno successivo contro il Bari, l’altra pugliese del gruppo. Contro la capolista Barcellona arriva lo stop con il punteggio di 3-1 mentre alla penultima giornata vittoria nei minuti finali per 2-0 contro le Aquile Catanzaro. Nell’ultimo turno clamoroso rovescio dei peloritani che, in vantaggio fino a venti secondi dalla fine contro i campani dello Stabiae, vedono ribaltare il punteggio a loro sfavore a causa di due gol subiti su due campi quasi contemporaneamente, con i gialloblu che si impongono quindi 2-1. Bagaglio di esperienza in più per il capitano Antonio Campagna, Salvo Riggio e i giovani Mirko Currò, Roberto Manzella e Riccardo Natoli, vincitori pure della coppa Fair-Play e di quella di team più giovane del raggruppamento.

 

La classifica finale della Serie D girone Sud: Barcellona Mortellito 33, Nola 30, Stabiae e Ippocampo Salerno 24, Reggio Calabria 21, Napoli 2000 19, Zancle 15, Catanzaro 12, Palermo 10, Aquile Catanzaro e Bari 4, Taranto 0.

Joe Mifsud vince l'International Open of Malta

Sconfitto in finale l'altro "messinese" Mario Camilleri

11 MARZO 2017: Grande risultato, oggi, per i due atleti stranieri del Messina Table Soccer. Joseph Mifsud, infatti, ha vinto l'International Open of Malta, battendo in finale il compagno di squadra Mario Camilleri. Ai due nostri giocatori i complimenti e l'abbraccio di tutto il Messina Table Soccer!

L'Asd Messina Table Soccer compie 6 anni!

24 GENNAIO 2017: Oggi, 24 gennaio, sono trascorsi sei anni dalla costituzione dell'ASD Messina Table Soccer. Il club, oggi una vera e propria famiglia, continua nella sua opera di divulgazione del Calcio da Tavolo, cogliendo ottimi consensi in tutta Italia e anche grandi risultati sportivi, soprattutto in campo giovanile. L'obiettivo sportivo del 2017 è quello di riuscire ad ottenere la salvezza nel campionato di Serie B in programma il 22 e 23 aprile a San Benedetto del Tronto. La Zancle (squadra filiale) vuole fare bella figura al prossimo campionato di Serie D in programma a Catanzaro l'1 e 2 aprile prossimi, mentre la squadra giovanile Campione d'Italia in carica vuole bissare il successo dell'anno scorso. L'appuntamento organizzativo più importante è invece l'International Open Fistf che si disputerà al Main Palace Hotel Roccalumera nel weekend del 10 e 11 giugno.

 

Buon compleanno Messina Table Soccer!

Effettuato in diretta Facebook il sorteggio di Natale organizzato congiuntamente dalle ASD Subbuteo Club Ascoli e Messina Table Soccer. Ecco i vincitori

8 GENNAIO 2017: E' stato effettuato nel tardo pomeriggio di sabato 7 gennaio il sorteggio natalizio organizzato dai club di Ascoli e Messina. I biglietti venduti sono stati 1300. Ecco i vincitori dei quattro premi messi in palio da Stemar Viaggi di San Benedetto del Tronto, SIGMA via Rigantè 43 di Ascoli Piceno, NoleggioEasy.it di Roma e Bottiglieria Malcaus di Messina:

 

 

- 1° premio al biglietto n. 1157 acquistato da Rita Caioni di Ascoli Piceno;

- 2° premio al biglietto n. 0808 acquistato da Stefano Pacitti di L'Aquila;

- 3° premio al biglietto n. 0613 acquistato da Alfredo Ciabattoni di Ascoli Piceno;

- 4° premio al biglietto n. 0632 acquistato da Andrea Bruni di Cingoli (MC).

 

Primo premio un buono da spendere per un weekend per due persone in Italia, secondo premio un prosciutto crudo nazionale, terzo premio uno Smart box per un pernottamento in tutta Italia per due persone completo di colazione e quarto premio una selezione di vini siciliani.

La Vessel Team Service di Mantineo Provvidenza nuovo partner del Messina Table Soccer

3 GENNAIO 2017: Un nuovo partner entra a far parte della famiglia del Messina Table Soccer: è la Vessel Team Service di Mantineo Provvidenza. La ditta, che si occupa di manutenzione e riparazione barche e navi da diporto, ha sede a Messina in via Consolare Pompea N. 105 (località Paradiso).

Armando Giuffrè vince il Babbo di Natale 2016

26 DICEMBRE 2016: Tocca ad Armando Giuffrè iscrivere il proprio nome nell'albo d'oro del "Babbo di Natale", tradizionale torneo festivo del Messina Table Soccer, giunto quest'anno alla nona edizione. La kermesse si è svolta presso la sede "Antonino Sciarrone". Secondo classificato un ottimo presidente Gianluca Giliberto, davanti al DT Cesare Natoli e a un buon quarto Alessandro Natoli. A seguire tutti gli altri. Consueto clima di festa, per una giornata davvero molto bella, conclusasi con una serata in compagnia delle famiglie al ristorante L'Orso, che attendeva il sodalizio giallorosso per festeggiare anche la sua vittoria nel Contest fotografico "Birra dello Stretto". Ovviamente, non poteva mancare la vendita di biglietti del sorteggio di Natale organizzato insieme ai gemelli del Subbuteo Club Ascoli.

 

LA GALLERIA FOTOGRAFICA SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK

Cominciata la distribuzione dei biglietti per il "Sorteggio di Natale" del 7 gennaio 2017, organizzato insieme al Subbuteo Club Ascoli. Premi offerti da Stemar, SIGMA Via Rigantè, NoleggioEasy.it e Malcaus

22 NOVEMBRE 2016: Da qualche giorno in distribuzione, al costo di soli 2€, i biglietti validi per il sorteggio dei premi, messi in palio da Stemar Viaggi di San Benedetto del Tronto (AP), SIGMA Via Rigantè 43 di Ascoli Piceno, NoleggioEasy.it e Bottiglieria Malcaus di Messina, che verranno estratti sabato 7 gennaio alla sede "Sciarrone" di Messina in diretta Facebook sulla pagina ufficiale del Messina Table Soccer. Quest'anno il sorteggio è organizzato insieme alla ASD Subbuteo Club Ascoli, sodalizio gemellato con il club peloritano. Primo premio un buono da spendere per un weekend per due persone, secondo premio un prosciutto crudo nazionale, terzo premio uno Smart box per un pernottamento per due persone completo di colazione e quarto premio una selezione di vini siciliani. Chi fosse interessato a comprare i biglietti può contattarci su Facebook o via mail all'indirizzo messinatablesoccer@libero.it.

Concluso al decimo posto il girone di andata di Serie B

Il Messina Table Soccer della prima Serie B della storia
Il Messina Table Soccer della prima Serie B della storia

21 NOVEMBRE 2016: E’ stata una due-giorni davvero intensa quella affrontata dagli atleti del Messina Table Soccer. Alla sede federale di San Benedetto del Tronto la squadra biancoscudata, al suo primo torneo di B, non sfigura di fronte a squadre più esperte e blasonate e chiude il girone di andata al decimo posto, in piena zona play-out ma ad un solo punto dalla salvezza diretta. La prima gara del sabato vede i giallorossi affrontare il Rieti, squadra appena retrocessa dalla A, che vince di misura (1-0). Alla seconda giornata arriva il primo punto, con il pareggio per 2-2 contro Foggia, diretta concorrente nella corsa alla salvezza. Nel terzo turno altro pari per 2-2 contro Casale Monferrato, risultato che si ripete alla quarta giornata nella rocambolesca gara contro l’Atletico Vibo. Partita che nei minuti finali vede il Messina in vantaggio, ma i calabresi, con una incredibile rimonta, riportano i peloritani coi piedi per terra. Alla quinta giornata arriva finalmente la prima vittoria del Messina in Serie B: sconfitta Sanremo per 2-1, dopo una gara davvero difficile contro una squadra che la stagione precedente militava in Serie A. La giornata del sabato si conclude però con la sconfitta per 2-1 contro Grosseto. La domenica il calendario propone al Messina scontri molto duri contro tutte le squadre ai primi posti in graduatoria; si comincia con il derby contro la capolista Catania: i messinesi passano in vantaggio e sembrano poter ottenere almeno un punto, ma gli etnei non mollano e ribaltano il punteggio chiudendo 2-1. All’ottavo turno altro stop per 2-1 contro i Warriors Torino, altro team proveniente dalla serie A. Alla nona giornata arriva la quarta sconfitta consecutiva, ancora una volta di misura, contro Brescia, che vince per 2-1. Il Messina ha un’impennata di orgoglio alla penultima giornata, sconfiggendo Black Rose Roma per 1-0 dopo essere stata in vantaggio per tutta la partita. Infine importantissimo pari per 1-1 contro Serenissima Mestre, punto che porta il Messina al decimo posto, consapevole che il 22 e 23 aprile, nel girone di ritorno, potrà giocarsela con tutte. Buone le prove dei due maltesi Camilleri e Mifsud e dell’etneo Berselli. Ottimo anche l’apporto di Cesare Natoli e soprattutto bella sorpresa il rendimento dell’Under 19 Armando Giuffrè, che ha tenuto testa a più quotati ed esperti avversari. Qualche spezzone di gara anche per l’altro Under 19 Alessandro Natoli, che non ha affatto sfigurato. 

Questa la classifica di serie B al giro di boa:
Catania 28, Warriors Torino 22, Mestre 21, Rieti 20, Grosseto 15, Sanremo 13, Brescia 12, Black Rose Roma e Atl. Vibo 11, Messina 10, Foggia 9, Casale Monferrato 6.

Pronti ad affrontare il girone di andata della prima, storica, Serie B

18 NOVEMBRE 2016: Dopo il trionfo dello scorso anno in Serie C e la conseguente promozione nel campionato cadetto, il Messina Table Soccer torna a San Benedetto del Tronto (AP) per affrontare, per la prima volta nella sua storia, il girone di andata della serie B nazionale a squadre di calcio da tavolo. Sabato 19 (inizio ore 9.30) e domenica 20 novembre (si comincia alle 9), la palestra polivalente del “Centro Sportivo Sabatino D’Angelo” della cittadina adriatica ospiterà ben 44 squadre, provenienti da tutta Italia, che disputeranno i gironi di andata dei campionati nazionali di serie A, B e C. Il girone di ritorno è previsto nel mese di aprile, quando i verdetti sanciranno la squadra campione d'Italia, oltre alle varie promozioni e retrocessioni. La manifestazione è organizzata dalla Federazione Italiana Sportiva Calcio Tavolo con il patrocinio del Coni. Il Messina, nella seconda serie composta da dodici squadre, affronterà nell’ordine le formazioni di Virtus Rieti, Foggia, Casale Monferrato, Atletico Vibo, Master Sanremo, Grosseto, Catania, Warriors Torino, Leonessa Brescia, Black Rose Roma e Serenissima Mestre. Dopo la promozione conquistata ad aprile scorso i biancoscudati si presenteranno con gli acquisti dell’atleta maltese Mario Camilleri, che farà compagnia al connazionale Joseph Mifsud, e il ritorno del forte atleta etneo Massimiliano Berselli, la stagione passata in Germania al Munich. Insieme a loro ci saranno Cesare Natoli, Gianluca Giliberto e i due giovani campioni d’Italia a squadre Juniores in carica Alessandro Natoli e Armando Giuffrè, quest’ultimo vincitore appena un mese fa della Coppa Italia individuale Under 19. Per quanto riguarda la lotta promozione, le prime due classificate andranno direttamente in Serie A, mentre la terza e la quarta classificata spareggeranno per decretare la terza squadra promossa. Anche le retrocessioni saranno tre: ultima e penultima in classifica più play-out fra quart’ultima e terz’ultima. La squadra peloritana si sta allenando giornalmente in sede per prepararsi a quella che sarà una vera e propria battaglia per mantenere la categoria appena conquistata.

Il Messina Table Soccer Juniores bissa la vittoria in Coppa Italia!

il podio della Coppa Italia Juniores a squadre 2016/17
il podio della Coppa Italia Juniores a squadre 2016/17

9 OTTOBRE 2016: Per il secondo anno consecutivo la Coppa Italia Juniores è del Messina! La squadra biancoscudata, formata dai giovani messinesi Armando Giuffrè, Alessandro Natoli, Roberto Manzella, Mirko Currò e Riccardo Natoli, batte in finale per 3-0 gli Eagles Napoli e riporta a casa la Coppa Italia a squadre. Dopo cinque vittorie consecutive contro Cremona (2-1), Nola (2-0), Lazio (3-0), Eagles Napoli (2-0) e Sessana (3-0), il Messina Table Soccer Juniores chiude al primo posto in classifica prima di sconfiggere in finale la seconda classificata, gli Eagles Napoli. Grande soddisfazione in casa peloritana per un'affermazione che, unita a quella di Armando Giuffrè del giorno prima, ripaga il DT Cesare Natoli e tutto il club giallorosso del lavoro svolto negli ultimi mesi con i nostri ragazzi e dei sacrifici per portarli sempre più in alto.

Armando Giuffrè vince la Coppa Italia Under 19!

Armando Giuffrè alza al cielo la Coppa Italia Under 19
Armando Giuffrè alza al cielo la Coppa Italia Under 19

8 OTTOBRE 2016: Arriva un'altra importante vittoria a livello giovanile per il Messina Table Soccer: Armando Giuffrè, dopo averla sfiorata perdendo in finale la scorsa stagione, conquista la Coppa Italia Under 19! Dopo aver superato il girone 2 grazie alle vittorie su Manzella e Morganelli, il pareggio con Fidanzio e la sconfitta di misura contro Pizzella, Armando supera al barrage 2-0 il compagno di squadra Mirko Currò, vince 3-0 la semifinale contro Andrea Bolognino ed infine supera in una equilibratissima finale il nolano Giuseppe Pizzella per 3-2, portando a casa il trofeo.

 

E domani la squadra Juniores andrà all'assalto della Coppa Italia a squadre, vinta la scorsa stagione a Torre del Grifo.

Mario Camilleri vince il Satellite Internazionale di Bormla (Malta)

17 SETTEMBRE 2016: Bella vittoria di Mario Camilleri al Satellite Internazionale di Bormla, a Malta. L'atleta del Messina Table Soccer ha vinto battendo in finale per 2-1 il connazionale Charlie Aquilina. In precedenza, in semifinale, aveva battuto con lo stesso punteggio il compagno di squadra del Messina Joseph Mifsud, autore anch'egli di un ottimo torneo.
A Mario e Joe i complimenti affettuosi di tutto il club!

Raggiunto l'accordo con il Main Palace Hotel. Il 10 e 11 giugno 2017 l'International Open Fistf si disputerà ad un passo da Taormina!

12 SETTEMBRE 2016: Nella giornata di ieri si è giunti ad un accordo con il Main Palace Hotel che metterà a disposizione l'accogliente sala meeting per la disputa dell'International Open FISTF del prossimo giugno. Vicino Taormina, albergo 4 stelle superior si affaccia sulla Costa Jonica, a due passi dalla spiaggia, vi offre uno stupendo soggiorno fronte mare, reso piacevole dai più moderni comfort e dalla cordialità del suo staff. Il Main Palace Hotel è un design hotel polifunzionale con ristorante, piscina e centro wellness, dotato di tre sale meeting attrezzate con le migliori tecnologie. Ristorante con sala esterna panoramica e un ampio spazio all'interno, dispone di 500 coperti e gode del lavoro di talentuosi chef. Grazie alla sua posizione il Main Palace Hotel è l'albergo ideale per una vacanza al mare, per entrare in contatto con l'arte e la cultura di Taormina, Messina, Catania e Siracusa, e scoprire gli spettacolari paesaggi naturalistici del Parco dell'Etna o dell'Alcantara. L'albergo è comodo per chi viaggia in auto - è a soli 200 metri dall'uscita Roccalumera dell'autostrada A18 - e per chi sceglie l'aereo: lo scalo internazionale di Catania dista infatti meno di 60 km ed è servito da regolari bus e treni che in 50 minuti raggiungono la stazione di Roccalumera. Inoltre il Centro Benessere MAIN SPA è dedito a soddisfare le vostre esigenze estetiche e farvi gustare a pieno il piacere del relax.

 

www.mainpalacehotel.com/it/

Antonio Campagna vincitore Master cat. Esordienti 2016

11 SETTEMBRE 2016: Bella affermazione per Antonio Campagna nel Master Sicilia 2016. L'atleta messinese, infatti, si è laureato campione regionale Esordienti, al termine di una stagione che lo ha visto riaffacciarsi sui panni verdi dopo oltre trent'anni di assenza. Antonio è stato uno dei primi peloritani a praticare il subbuteo negli anni '70, fondando il club ASS - affiliato alla FICMS - con i fratelli Sandro, Massimo e Goffredo e con i fratelli Velardo e Cesare Natoli. Da un anno è tesserato con il Messina Table Soccer, nel quale è anche componente del consiglio direttivo. Ad Antonio i complimenti di tutto il club!
Ottimo, nella giornata di San Pietro Clarenza, anche il secondo posto di Riccardo Natoli nella Cadetti (battuto in finale da Daniele Calcagno 3-1), e il quarto posto, nella stessa categoria, di Armando Giuffrè.

Il messinese Riccardo Natoli con l'Italia Under 12 sul tetto del mondo!

4 SETTEMBRE 2016: Ancora una grande soddisfazione per il settore giovanile del Messina Table Soccer. Riccardo Natoli, componente della nazionale azzurra Under 12 presente ai Mondiali di calcio da tavolo di Frameries (Belgio), conquista la medaglia d'oro con i suoi compagni di squadra, dopo un cammino fatto di tutte vittorie, compresa l'ultima, nella finale, contro i padroni di casa. Riccardo, che nel torneo individuale era uscito agli ottavi ai tiri piazzati contro il finalista spagnolo Kristian Silagiev, ha portato a casa il suo punto in tutti gli incontri in cui è stato impiegato, compresa la finale, dove ha battuto per 2-1 Lucas Pere. Complimenti a Riccardo da tutto il Messina Table Soccer e congratulazioni anche ai suoi compagni di squadra, Giorgio Giudice (che sabato ha vinto la competizione individuale), Francesco Tozzi, Mattia Ferrante, Matteo Cammarata, Cristian Fricano e ai piccoli Francesco Borgo e Lorenzo Lazzaretti che hanno sostenuto i compagni con un tifo sfegatato. Grazie, infine, anche al capitano non giocatore Daniele Calcagno, che ha guidato saggiamente i ragazzi, e onore ai campioncini del Belgio, secondi classificati, e ai semifinalisti di Francia e Spagna.

Messina Table Soccer e Viola Palace Hotel rinnovano il rapporto di collaborazione per la stagione 2016/2017

1 SETTEMBRE 2016: E' con grande soddisfazione che comunichiamo il rinnovo, per la quinta stagione sportiva consecutiva, della partnership fra la nostra ASD ed il Viola Palace Hotel di Villafranca Tirrena. Dal 2012 il rapporto fra noi e la struttura alberghiera si è evoluto, anche dal punto di vista personale, con il direttore Cristiano Dall'Armi e lo staff tutto, sempre disponibili e cordiali. In questi anni il nostro sodalizio ha fatto conoscere in tutta Italia il nome del Viola, con grandi consensi da parte degli ospiti dei tanti tornei da noi organizzati presso la struttura. In questa nuova stagione la sponsorizzazione avrà un ritocco verso l'alto e di questa fiducia accordataci ringraziamo ancora l'amministrazione ed il direttore dell'albergo.

Gli atleti del Messina in raduno ad Ascoli con i gemelli bianconeri

2-8 AGOSTO 2016: In ritiro ad Ascoli, in compagnia degli amici bianconeri; il Messina Table Soccer è partito per le Marche per unire vacanza e preparazione tecnica in vista della nuova stagione. Cesare Natoli con i figli Alessandro e Riccardo più Armando Giuffrè hanno soggiornato una settimana ad Ascoli e si son potuti allenare con la squadra di casa, che milita in Serie A. Sotto gli occhi attenti di Giuseppe e Giancarlo Silvestri e tutti gli altri tesserati di Ascoli e Picchio (filiale dei bianconeri neo-promossa in serie C) i nostri atleti hanno affinato la tecnica e fatto un'ottima esperienza in vista della prossima Serie B di novembre. Amicizia, relax, cultura e tanto buon allenamento grazie all'ospitalità dei nostri gemelli ascolani!

Anche un bel servizio con interviste realizzato da www.sportpiceno.it

Ufficialmente assegnato, anche per il 2017, l'International Open FISTF al Messina Table Soccer

8 LUGLIO 2016: E' ufficiale, la Federazione Internazionale di Calcio da Tavolo ha assegnato all'ASD Messina Table Soccer l'organizzazione dell'International Open anche per la stagione 2016/2017. Il torneo si disputerà nelle giornate di sabato 10 e domenica 11 giugno 2017. Accolta con grande gioia la notizia, il direttivo del club si sta già muovendo per l'organizzazione di un evento se possibile ancora migliore di quello visto a giugno al Capo Peloro Hotel. Il sodalizio giallorosso è stato premiato ancora una volta dalla FISTF, dopo il grande successo organizzativo ottenuto quest'anno.

Grande colpo per il Messina in vista della serie B: tesserato il forte atleta maltese Mario Camilleri. Gradito ritorno in riva allo Stretto di Max Berselli

Il neo messinese Mario Camilleri
Il neo messinese Mario Camilleri

4 LUGLIO 2016: Il Messina Table Soccer comunica che si è assicurato, per la stagione 2016-2017, le prestazioni sportive di Mario Camilleri. L’atleta maltese vestirà la maglia giallorossa nel prossimo campionato italiano di serie B, andando a far compagnia al connazionale Joseph Mifsud, protagonista, nella stagione appena trascorsa, della vittoria del club peloritano in serie C e che ha giocato un ruolo importante nella trattativa che ha portato Mario in riva allo Stretto. Un ringraziamento va anche al Subbuteo Club La Valletta, club di provenienza di Mario, che ha favorito celermente la conclusione dell’operazione. Il presidente Gianluca Giliberto, il direttore tecnico Cesare Natoli, i componenti del consiglio direttivo e i giocatori tutti del Messina Table Soccer danno il loro caloroso benvenuto a Mario Camilleri, certi che il suo talento, la sua esperienza e il suo approccio serio e professionale al calcio da tavolo possano dare un contributo prezioso alla prima squadra e possano fungere da esempio per i nostri under, la cui crescita rimane sempre un obiettivo primario del nostro sodalizio.

Al centro Max Berselli con Natoli e Giliberto
Al centro Max Berselli con Natoli e Giliberto

C'è anche il gradito ritorno di Massimiliano Berselli. L’atleta catanese, per anni vero e proprio modello e punto di riferimento sportivo e agonistico dei subbuteisti siciliani, vestirà nuovamente la maglia giallorossa, dopo averlo fatto per due stagioni e dopo una parentesi estera di un anno nel Subbuteo Munich. Max difenderà i nostri colori nel prossimo campionato italiano di serie B, andando a far compagnia ai campioni maltesi Joseph Mifsud e Mario Camilleri. Doveroso il ringraziamento per la cortesia e la disponibilità, a Gerd Häcker, presidente del club di provenienza di Max. Nella foto, Massimiliano nella sede del Messina Table Soccer con la sua nuova maglia, accanto a Gianluca Giliberto e Cesare Natoli. Grande la soddisfazione di tutti i tesserati del nostro sodalizio, che sanno di poter contare su un grandissimo giocatore e su una persona di grandissima serietà e correttezza.

SERIE B 2017/2018
SERIE B 2017/2018