News stagione 2015-2016

Domenica 3 luglio "III Memorial Antonino Sciarrone" con l'ultima tappa del torneo "Diletti"

1 LUGLIO 2016: A undici anni dalla scomparsa l'ASD Messina Table Soccer ricorda ancora una volta Antonino Sciarrone, agente messinese della Polizia di Stato vittima, a soli 23 anni, di un incidente stradale avvenuto nel giugno del 2005. Nel pomeriggio di domenica 3 luglio, presso la sede dell’Associazione socio-culturale a lui dedicata e inaugurata nel gennaio del 2011 nei locali della scuola elementare Cesare Battisti di viale Regina Elena, si disputerà per il terzo anno consecutivo un torneo alla memoria di Antonino, al quale parteciperanno i tanti tesserati del sodalizio giallorosso. Alla premiazione saranno presenti il padre dell’agente scomparso, nonché presidente onorario, Natale Sciarrone, e la sorella di Antonino, Maria con la piccola Marilena.

Grimaldi Immobiliare Messina Sud nuovo partner pubblicitario in occasione dell'International Open FISTF

1 GIUGNO 2016: Nuovo partner del Messina Table Soccer in occasione dell'International Open FISTF del prossimo weekend. E' la Grimaldi Immobiliare Messina Sud di via Catania n. 198 a Messina. Dal sito www.grimaldimessinasud.it: Le agenzie del Gruppo Grimaldi, presenti da anni sul territorio italiano, offrono servizi di intermediazione immobiliare e servizi tecnici legati al settore immobiliare con professionalità e affidabilità. Grimaldi Immobiliare è da oltre 30 anni un'azienda di qualità, un Gruppo di valore e di valori. Grazie al Know how acquisito nel corso degli anni Grimaldi risponde efficientemente alle richieste sempre più evolute del mercato con la professionalità e l'esperienza consolidata dei propri affiliati e attraverso lo sviluppo della sua rete su tutto il territorio nazionale. Tradizione e innovazione sono i valori fondamentali della vision di Grimaldi Immobiliare. Con un marchio storico e riconosciuto, Grimaldi è una società sempre al passo con i tempi, capace di adeguarsi velocemente ai nuovi trend di mercato, grazie ad un organico con esperienza e qualificato.

Riccardo Natoli convocato nella Nazionale Under 12 per i Mondiali di Frameries

31 MAGGIO 2016: Arriva l'ufficialità della meritata convocazione in Nazionale Under 12 per Riccardo Natoli. Per il secondo anno consecutivo il piccolo atleta messinese sarà protagonista ai Mondiali, che si disputeranno il 3 e 4 settembre in Belgio, a Frameries. Riccardo quest'anno è stato sconfitto sia in finale di Coppa Italia che in finale ai Campionati Individuali, entrambe le volte in modo sfortunato. A squadre ha invece vinto sia il Mondiale di San Benedetto del Tronto del 2015 che la Coppa Italia Primavera con la maglia del Messina a Torre del Grifo lo scorso marzo. Inoltre, il mese scorso, ha alzato al cielo anche la Supercoppa Primavera. In bocca al lupo Riccardino!

L'A.S.D. Messina Table Soccer ammessa al beneficio del 5 per mille per l'anno 2016

16 MAGGIO 2016: Anche per il 2016 la nostra Associazione potrà beneficiare del 5 per mille, grazie all'inserimento del nostro sodalizio nell'elenco pubblicato oggi dall'Agenzia delle Entrate. Perchè ciò sia possibile basta apporre una firma nel riquadro per il sostegno alle ASD riconosciute dal CONI del vostro modello 730 o modello Unico accompagnato dal codice fiscale 97099240836. Nel modello 730 precompilato si dovrà cliccare sulla pagina con le destinazioni dell'8 e del 5 per mille, cliccare nuovamente sul riquadro destinato alle Associazioni sportive dilettantistiche ed inserire il codice fiscale. La somma da destinare a noi verrebbe, al contrario, riscossa dallo Stato. Grazie anticipate a tutti coloro che vorranno sostenerci!

Ottimi risultati degli atleti messinesi ai Campionati Italiani Individuali

La squadra Primavera vince la Supercoppa - Antonio La Torre Campione U15

Il Messina Primavera alza al cielo la Supercoppa
Il Messina Primavera alza al cielo la Supercoppa

16 MAGGIO 2016: Lusinghieri risultati per gli atleti del Messina Table Soccer ai recenti campionati nazionali di San Benedetto del Tronto. La squadra Primavera, dopo la vittoria dello Scudetto lo scorso marzo, si aggiudica anche la Supercoppa di categoria, battendo Pierce 14 per 4-0. Un successo meritato per il settore giovanile del sodalizio peloritano, che si aggiunge alla doppietta della squadra Juniores, vincitrice anch'essa dello scudetto e della Coppa Italia due mesi fa. Una stagione indimenticabile per il vivaio giallorosso, che sarà difficile ripetere, anche se la dirigenza del club è già attiva per allargare ulteriormente il numero degli under, con la conferma delle ormai consuete attività divulgative e di promozione sul territorio anche per l'anno prossimo. Ottimo anche il comportamento nelle categorie individuali: Riccardino Natoli, nell'under 12, si laurea vice-campione italiano, perdendo 2-1 con il bravo Matteo Cammarata di Pierce 14, subendo un goal a 5 secondi dalla fine. Bravi anche Mirko Currò, Alessandro Natoli, Armando Giuffrè e Roberto Manzella, che nell'Under 15 e nell'Under 19, superano i gironi eliminatori e si arrendono nel barrage; in due casi, con Manzella e Natoli, solo al sudden death, rispettivamente contro Francesco Vezzuto e Paolo Zambello. Il DT Cesare Natoli si cimenta nella Master, dove viene eliminato nel girone dopo un comportamento più che dignitoso contro giocatori di primissima fascia del ranking nazionale. Eccellente anche il comportamento del nucleo barcellonese del club. I ragazzi del Longano, che l'anno prossimo costituiranno nuovamente un loro sodalizio e ai quali va il nostro augurio per un futuro di successi e soddisfazioni, piazzano i fratelli Claudio e Antonio La Torre nella finale under 15, che vede prevalere Antonio al Sudden death. Salvuccio Mandanici supera brillantemente il girone nella Master e viene sconfitto ai piazzati da William Dotto. Francesco La Torre giunge sino ai quarti del Cadetti, perdendo dall'ascolano Luca Ciabattoni, mentre Federica Mandanici e Concetto La Torre fanno il loro esordio nei tornei deferali, maturando una grande esperienza che, sicuramente, favorirà la loro ulteriore crescita.
Da sottolineare, infine, che tutti gli under tesserati col Messina Table Soccer hanno partecipato agli stage delle nazionali under, guidati da Michele Giudice, Maurizio Brillantino, Alfredo Palmieri, Cesare Natoli, Giuseppe Silvestri e Carmine Napolitano.

La Trapper Soc. Coop. Onlus nuovo partner del Messina Table Soccer

9 MAGGIO 2016: Un altro partner per L'ASD Messina Table Soccer: si tratta della Società Cooperativa "Trapper", una Onlus specializzata nei tour e nelle visite turistiche di accoglienza per i numerosi crocieristi che visitano quotidianamente la città di Messina. Un grandissimo grazie a Michele Salvo, presidente della Cooperativa, per la sua sensibile e cortese disponibilità.

 

SITO WEB UFFICIALE TRAPPER

 

PAGINA FACEBOOK TRAPPER

Dona il tuo 5 per mille all'A.S.D. Messina Table Soccer

18 APRILE 2016: Anche per l'anno 2016 la nostra Associazione potrà beneficiare del 5 per mille. Perchè ciò sia possibile basta apporre una firma nel riquadro per il sostegno alle ASD riconosciute dal CONI del vostro modello 730 o modello Unico accompagnato dal codice fiscale 97099240836. Nel modello 730 precompilato si dovrà cliccare sulla pagina con le destinazioni dell'8 e del 5 per mille, cliccare nuovamente sul riquadro destinato alle Associazioni sportive dilettantistiche ed inserire il codice fiscale. La somma da destinare a noi verrebbe, al contrario, riscossa dallo Stato. Grazie anticipate a tutti coloro che vorranno sostenerci!

Messina Table Soccer, cavalcata trionfale: è Serie B!

Lo storico Messina Table Soccer promosso per la prima volta in Serie B
Lo storico Messina Table Soccer promosso per la prima volta in Serie B

17 APRILE 2016: Missione compiuta, il Messina Table Soccer è in Serie B! Dopo l’ottimo girone di andata di novembre, concluso in testa alla classifica con 25 punti, ben 14 in più del quartetto di squadre inseguitrici, i biancoscudati migliorano la loro prestazione nel girone di ritorno, vincendo tutte e nove le gare e chiudendo il girone A di Serie C a quota 52 punti, con un +18 da record sulla squadra seconda in classifica. Al PalaSpeca di San Benedetto del Tronto, sede federale, la prima gara del ritorno si rivela più dura del previsto, con i toscani del Papata Group di Ponticino (AR) sconfitti con il minimo scarto (2-1). Alla seconda giornata battuta Fiamme Roma per 3-1, rimane solo Biella ad inseguire, sempre con 11 punti di distacco. Al terzo turno rotondo 4-0 ai danni del fanalino di coda Treviso per i peloritani, che allungano a +13 su Biella, bloccato sul 2-2 da Sassari. Alla quarta giornata anche i Flickers Milano cedono 3-0 al Messina, mentre Biella viene ancora stoppata per 2-2, stavolta da Cosenza: adesso i punti di distacco sono 15, mancano 5 gare ed il prossimo avversario è proprio Biella; basta un punto ed è Serie B con quattro gare d’anticipo. Ultima gara del sabato, Messina batte Biella 2-0 ed è, per la prima volta nella storia, in Serie B! Grandi festeggiamenti al palazzetto per il capitano Francesco La Torre, il direttore tecnico Cesare Natoli, il presidente Gianluca Giliberto, i fratelli Antonio e Claudio La Torre, Salvuccio Mandanici, Filippo Cubeta e Joseph Mifsud, gli ultimi due acquistati nel mercato estivo. Il giorno dopo il Messina potrebbe fare passerella nelle ultime quattro gare ma, nonostante la scelta di far partire titolare qualcuno che aveva giocato di meno, il risultato non cambia: 3-1 al Bagheria, 3-1 a Sassari, 2-1 al Cosenza e 4-0 a Cremona. Ciliegina sulla torta la vittoria per 2-1 nella finale per decretare i campioni della Serie C contro l’Atletico Vibo, squadra vincitrice del girone B. Grande prestazione di tutta la squadra, con un plauso speciale ai quattro ragazzini terribili, i barcellonesi Antonio e Claudio La Torre e Salvuccio Mandanici più il piemontese di origini siciliane Filippo Cubeta, che hanno sconfitto pesantemente atleti molto più esperti, confermando l’ottimo lavoro sugli Under del sodalizio giallorosso; con l’esperienza del maltese Mifsud il mix è stato micidiale. Adesso si sta già pensando alla prossima, complicata, Serie B, consapevoli che non sarà facile mantenerla.

In Serie D bene la Zancle, il Messina Table Soccer prepara l'assalto alla Serie B

La Zancle sesta classificata
La Zancle sesta classificata

11 APRILE 2016: Va in soffitta il girone sud della Serie D organizzata a Villafranca Tirrena dal Messina Table Soccer. Vengono promosse in serie C Siracusa Calcio Tavolo, prima classificata, e Subbuteo Vomero, che batte al play-off il Nola 74. Ottima prestazione per i ragazzini della Zancle, che si piazzano al sesto posto a quota 15 punti, frutto di 5 vittorie e 5 sconfitte. Prestazioni che danno ancor più certezze sull’ottimo lavoro svolto sugli Under messinesi, che anche di fronte ad atleti più esperti si sono fatti rispettare in ogni gara. Penultimo posto invece per l’altra filiale: il Subbuteo Club Milazzo. La squadra rossoblu ha però dato filo da torcere a molte squadre più blasonate, vincendo infine la gara contro Taranto ed evitando così il “cucchiaio di legno”.

Adesso l’attenzione si sposta sull’importante e decisivo ritorno del girone A della Serie C, in programma nel prossimo weekend alla sede federale di San Benedetto del Tronto. Il Messina Table Soccer parte con i favori del pronostico, avendo chiuso il girone di andata in testa alla classifica con un sostanzioso +11 sulle squadre seconde classificate. L’assalto alla serie B partirà proprio contro una delle quattro squadre al secondo posto: il Papata Group di Ponticino (AR). Seguiranno le sfide alle Fiamme Roma, agli Hawks Treviso e, scontro fondamentale, contro i Flickers Milano, altra pretendente alla Serie B. Dopodichè sarà il turno di un’altra big del girone, il Biella, sfida che chiuderà la prima giornata di gare; se i biancoscudati la chiuderanno indenni potrebbero addirittura già festeggiare la promozione. La domenica si comincerà con un’altra importante sfida contro il Bagheria, poi Sassari, Cosenza e Cremona decreteranno la fine della competizione. Ancora non è stato fatto nulla, nell’entourage messinese la parola Serie B non viene pronunciata, bisognerà superare le tante insidie che si presenteranno nella prima giornata di gare e sabato sera si potranno tirare le prime somme.

Sabato 9 e domenica 10 aprile Serie D girone Sud a Villafranca Tirrena

8 APRILE 2016: Appuntamento federale da non perdere sabato 9 e domenica 10 aprile: la Serie D girone Sud di Calcio da Tavolo si disputa al Viola Palace Hotel di Villafranca Tirrena. Organizzato congiuntamente dall’ASD Messina Table Soccer e dall’ASD Siracusa Calcio Tavolo, il torneo prevede la partecipazione di 11 formazioni che si contenderanno i due posti che valgono la promozione in Serie C. A partire con i favori del pronostico sembrano essere le squadre di Siracusa e di Nola. Gli aretusei hanno visto sfumare la promozione, l’anno scorso a Giugliano, nella sfida play-off contro le Fiamme Roma; su quella delusione, la formazione azzurra ha costruito le fondamenta di una riorganizzazione del club e si presenta all’Hotel Viola per centrare finalmente l’obiettivo. Sulla sua strada, però, troverà appunto il Nola 74: club rinato quest’anno, ma che può contare su un glorioso passato e sull’esperienza di giocatori che hanno mostrato anche alla recente Coppa Italia di che pasta sono fatti; superare i nolani, insomma, non sarà affatto facile. Per le prime posizioni lotteranno sicuramente anche le altre formazioni campane: Subbuteo Vomero e Napoli 2000, ad esempio, ma anche Paeninsula (squadra filiale di Stabiae) e Ippocampo (nata da una costola della Salernitana). Per queste ultime due formazioni sarà la prima volta in serie D, e di sicuro non vorranno sfigurare. Pronti a fare lo sgambetto alle grandi del campionato saranno sicuramente il Catanzaro e le due squadre filiali del Messina: il Milazzo, team da non sottovalutare, guidato da Giovanni Trimboli con i fratelli Enrico e Valerio Mondo più Roberto e Angelo Coppolino, e la Zancle, formazione composta prevalentemente da atleti under come Mirko Currò, Armando Giuffrè, Roberto Manzella, Alessandro e Riccardo Natoli, guidati dai più esperti Antonio Campagna, Salvatore Currò, Biagio Amata e Salvo Riggio. Gli “squali”, grazie all’ossatura formata dai neo Campioni d’Italia Juniores potrà dire la sua fino alla fine. Completano il quadro le due squadre pugliesi: il Bari, che arriva a Villafranca forte di un grande entusiasmo e con la consapevolezza di poter recitare un ruolo da protagonista, ed il Taranto, che dal canto suo non sarà sicuramente disposto a far la parte della vittima sacrificale. Il torneo potrà essere seguito in tempo reale sul sito www.italiasubbuteo.it. Impegno organizzativo importante quindi per il sodalizio giallorosso, che la settimana successiva dovrà difendere il primo posto in classifica nel girone di ritorno della Serie C di San Benedetto del Tronto.

Storico doppio scudetto per le giovanili del Messina Table Soccer

E la squadra Juniores vince anche la Coppa Italia

14 MARZO 2016: Nella splendida cornice del Torre del Grifo Village di Mascalucia il Messina Table Soccer raccoglie i frutti di anni di ottimo lavoro sui propri giovani facendo incetta di titoli: Campioni d’Italia a squadre Juniores e Primavera, Coppa Italia a squadre Juniores e individuale Under 19, vinta per il secondo anno consecutivo da Filippo Cubeta, e Under 15, vinta dal Campione del Mondo Claudio La Torre. Solo Riccardo Natoli non riesce a vincere la finale Under 12, rimontato e battuto per 3-2 dal livornese Giorgio Giudice. Una due-giorni esaltante per i giovani biancoscudati, che si sono presentati in massa (14 atleti) per l’Evento Unico Giovanile 2016 organizzato per la prima volta alle pendici dell’Etna dalla FISCT. Nella giornata di sabato erano previsti i campionati a squadre Juniores (riservato agli Under 19) e Primavera (Under 15 e Under 12). Il Messina Juniores, formato da Armando Giuffrè, Alessandro Natoli, Mirko Currò, Francesco Squaddara e Andrea Giorgianni, comincia battendo agevolmente 4-0 Bagheria; nel secondo turno anche il Catania è sconfitto per 3-1. Ultima gara del girone di andata contro gli Eagles Napoli, pareggiata per 2-2. Al ritorno altri due 4-0 contro Bagheria e Catania ed infine 3-0 sugli Eagles che significa scudetto! Per quanto riguarda la squadra Primavera, già Campione Regionale e formata da Riccardo Natoli, Andrea Zangla, Roberto Manzella, Giancarlo e Diego Chillè, si comincia con il pari per 2-2 contro Bagheria e la vittoria 3-1 su Livorno. Al ritorno 3-1 su Bagheria e 2-2 contro i labronici, pareggio che regala il secondo scudetto di giornata ai messinesi. La domenica si comincia con le categorie individuali di Coppa Italia: nell’Under 19 la finale è tutta peloritana fra Filippo Cubeta e Armando Giuffrè, con il primo che ha la meglio sul compagno per 2-1 a cinque secondi dalla fine. Nell’Under 15 invece Claudio La Torre batte in finale il napoletano Bolognino per 6-4, vendicando il fratello Antonio, uscito in semifinale. La finale Under 12 va invece al livornese Giudice, che sconfigge Riccardo Natoli per 3-2. Nel pomeriggio via alla competizione a squadre: la Coppa Italia Juniores approda a Messina grazie ad una sofferta finale contro gli Eagles Napoli, risolta a pochi minuti dalla fine da Alessandro Natoli, che ribalta il risultato della propria gara. Il Messina Primavera invece si classifica al terzo posto. Grandi soddisfazioni quindi per i colori giallorossi, realtà giovanile ormai al vertice in Italia.

La squadra Primavera del Messina Table Soccer è Campione regionale per il terzo anno consecutivo!

29 FEBBRAIO 2016: Ancora senza rivali la squadra Primavera del Messina Table Soccer che anche nel 2016 si conferma Campione regionale. Battuta Catania e pareggiato contro Bagheria, nella finale contro i palermitani il team giallorosso, formato da Andrea Zangla, Roberto Manzella, Riccardo Natoli e Andrea Giorgianni, esce vincitore e riporta in sede la Coppa Sicilia Primavera a squadre.

Messina Table Soccer protagonista al torneo "Città di Catanzaro"

8 FEBBRAIO 2016: Giornata trionfale per il Messina Table Soccer  al torneo Satellite di calcio da tavolo “II Città di Catanzaro”. Nella kermesse a squadre – valevole per il circuito nazionale Fisct – il club giallorosso arriva primo, battendo in finale il Siracusa (2-2 il risultato finale ma migliore differenza reti nel totale incontri per i peloritani). Alla manifestazione hanno preso parte undici formazioni provenienti da Calabria, Sicilia e Puglia. Secondo successo stagionale, dunque, per il Messina (dopo la vittoria nell’Open di Siracusa a settembre) che si presentava ai nastri di partenza, questa volta, con il capitano Francesco La Torre, Cesare Natoli, Claudio La Torre, Salvuccio Mandanici e Antonio La Torre. Ma le soddisfazioni per i subbuteisti dello Stretto non finiscono qui: ad arrivare terza, infatti, è la squadra filiale del Messina, la Zancle; una formazione interamente composta da atleti Under e il cui risultato conferma la bontà del lavoro del sodalizio giallorosso sui giovani. Onore dunque ai "terribili£ ragazzi della Zancle: Mirko Currò, Armando Giuffré, Roberto Manzella, Alessandro Natoli e Riccardo Natoli, che, passato il girone eliminatorio, hanno battuto nei quarti i calabresi del Bruzia e sono stati superati in semifinale per 3-0 proprio dalla squadra madre in un bellissimo derby. La ciliegina sulla torta, infine, arriva dal Messina B, anch’esso protagonista della competizione. Il team, guidato dal presidente Gianluca Giliberto e composto anche da Salvatore Currò, Concetto La Torre e Francesco Squaddara, vince il torneo Cadetti, superando in finale i padroni di casa del Catanzaro per 2-1. Il successo in terra calabra costituisce senz’altro una grande iniezione di fiducia in vista dei prossimi impegni sportivi del club peloritano, ossia l’evento unico giovanile di Torre del Grifo (CT) di marzo, il ritorno della serie C di aprile – dove il Messina si presenta primo al giro di boa - e la serie D (sempre ad aprile) per le due squadre filiali Zancle e Milazzo. Il prossimo 28 febbraio, invece, il subbuteo tornerà protagonista al Viola Palace Hotel di Villafranca Tirrena, in occasione della terza tappa del circuito regionale “Memorial Alex Diletti”, organizzata proprio dal team messinese.

Tesserati tre Under 19: il ritorno di Fabio Aragona e Giovanni Squaddara e la novità Andrea Giorgianni

2 FEBBRAIO 2016: A margine dell'Open Day del Liceo Quasimodo, dove eravamo presenti sabato scorso con un tavolo da gioco, presentazione ufficiale di un nuovo tesserato dell'Asd Messina Table Soccer: Andrea Giorgianni. Andrea, 16 anni - nella foto insieme al direttore tecnico Cesare Natoli - sta frequentando il Corso di Calcio da Tavolo al Quasimodo ed ha anche vinto il torneo natalizio che si è disputato nei locali dell'Istituto durante l'autogestione. Esordio ufficiale previsto per il regionale e per la Coppa Sicilia Primavera del 28 febbraio all'Hotel Viola di Villafranca Tirrena.

Benvenuto Andrea e in bocca al lupo!

 

E le buone notizie, oggi, non finiscono qui. Ritornano sui campi verdi, dopo una pausa di riflessione, due under 19, formatisi nella mitica fucina del Papocchio a Barcellona Pozzo di Gotto: Giovanni Squaddara e Fabio Aragona. Fabio e Giovanni - nella foto insieme al capitano e responsabile del settore giovanile del Messina TS Francesco La Torre, durante la presentazione ufficiale nella sede barcellonese del club - riprenderanno l'attività agonistica anch'essi all'Open Regionale di Villafranca Tirrena del 28 febbraio e saranno sicuramente tra i protagonisti dei campionati nazionali giovanili di Catania del 12 e 13 marzo.
Bentornati ragazzi!

L'ASD Messina Table Soccer compie 5 anni!

E l'attività di calcio tavolo a Messina e provincia ne compie 9

24 GENNAIO 2016: Sono passati già cinque anni dalla costituzione dell'ASD Messina Table Soccer. La scintilla della passione per il calcio da tavolo nasce però 4 anni prima, quando venne fondato il Subbuteo Messina Sport Club, grazie alla disputa di un torneo proprio nella città dello Stretto, che diede l'impulso alla riscoperta del Subbuteo. Il club ebbe un periodo di appannamento ma poi crebbe fino al trasferimento di tutti i tesserati nella nuova ASD di Barcellona Pozzo di Gotto nel 2010. Un anno dopo, era il 24 gennaio 2011, ecco la nascita del Messina Table Soccer che oggi, riunitosi ai ragazzi di Barcellona due stagioni fa, continua a crescere in modo esponenziale; ad oggi contiamo 44 tesserati fra Open (25), Under 19 (9) , Under 15 (6), Under 12 (2) e da questa stagione anche due atlete donne. L'obiettivo sportivo dell'anno 2016 è quello di puntare alla promozione in serie B ad aprile, nel girone di ritorno della Serie C di San Benedetto del Tronto, dove il team giallorosso partirà dalla prima posizione in classifica conquistata nel girone di andata.  Il 12 e 13 marzo saremo inoltre impegnati ai Campionaio nazionali giovanili con i nostri Under, consapevoli di poter puntare in alto. L'appuntamento organizzativo più importante è invece l'International Open Fistf che si disputerà al Capo Peloro Resort nel weekend dell'11 e 12 giugno. Infine la nostra ASD è stata scelta per organizzare, nel mese di aprile, il raggruppamento Sud della Serie D, che si terrà al Viola Palace Hotel di Villafranca Tirrena (ME), alla quale prenderemo parte con le due nostre squadre filiali, Zancle e Milazzo. Continuerà inoltre la divulgazione del Calcio da Tavolo in città e provincia, così come fatto egregiamente in questi anni.

Assegnata all'ASD Messina Table Soccer ed al Subbuteo Club Siracusa l'organizzazione della Serie D girone Sud 2016

30 DICEMBRE 2015: Adesso è ufficiale: il raggruppamento Sud della Serie D, previsto nel weekend del 9 e 10 aprile 2016, sarà organizzato congiuntamente dai club di Messina e Siracusa. La manifestazione, alla quale parteciperanno 10 squadre (Nola '74, Catanzaro, Milazzo, Napoli 2000, Paeninsula, Siracusa, Vomero, Zancle, Bari e Taranto) si disputerà presso i locali del Viola Palace Hotel di Villafranca Tirrena (ME), storica sede dei tornei organizzati dalla stagione 2012-2013 dal team messinese. Torneo al quale parteciperanno le due squadre filiali del sodalizio giallorosso, pronte a dare battaglia.

A Claudio La Torre l'ottava edizione del "Babbo di Natale". Effettuato il sorteggio dei premi messi in palio da Cantine Patria, Couponincitta.it, Beauty Center La Coupe e Pasticceria Saccà, con doppia vittoria "calabrese".

28 DICEMBRE 2015: Bellissima serata alla sede "Antonino Sciarrone" di Messina; ventuno partecipanti alla ottava edizione del "Babbo di Natale" che vede la vittoria finale di Claudio La Torre, che batte in finale Salvuccio Mandanici. A fine torneo focacciata insieme alle famiglie e sorteggio dei premi messi in palio da Cantine Patria, Couponincitta.it, Beauty Center La Coupe e Pasticceria Saccà:

- 1° premio al biglietto n. 0030 acquistato da C. Pagliaro;
- 2° premio al biglietto n. 0043 acquistato da Vincenzo Prestia;

- 3° premio al biglietto n. 0102 acquistato da Francesco La Torre;

- 4° premio al biglietto n. 0194 acquistato da Giuseppe Prestia.

 

Presto la galleria fotografica completa sulla nostra pagina Facebook

Risultati Babbo di Natale 2015
Babbo di Natale 2015.pdf
Documento Adobe Acrobat 39.1 KB

Domenica 27 dicembre 8° edizione del "Babbo di Natale" e sorteggio premi messi in palio da Cantine Patria, Couponincitta.it, Beauty Center La Coupe e Pasticceria Saccà.

Il trofeo "Babbo di Natale" edizione 2015
Il trofeo "Babbo di Natale" edizione 2015

24 DICEMBRE 2015: Domenica pomeriggio, presso la sede di allenamento "Antonino Sciarrone" di viale Regina Elena a Messina, con inizio previsto alle ore 15.00, si terrà l'ottava edizione del tradizionale torneo amichevole di fine anno "Babbo di Natale". Quest'anno parteciperanno ben venti tesserati del Messina Table Soccer più l'amico Enzo Prestia dell'Atl. Vibo, con il torneo che si disputerà con la formula svizzera. Dopo le edizioni giocate a casa Ielapi nel 2008 (vinto da Piero Ielapi), all'oratorio Santa Maria Assunta di Barcellona P.G. nel 2009 (vinto da Cesare Natoli), alla Chiesa di San Clemente nel 2010 (vinto da Gaetano Ielapi), all'Istituto Cristo Re nel 2011 (vinto da Claudio La Torre), di nuovo all'oratorio Santa Maria Assunta di Barcellona P.G. nel 2012 (vinto da Salvuccio Mandanici) e alla sede Sciarrone nel 2013 (vinto da Michele Magrì) e nel 2014 (vinto da Michele Cortese),  chi sarà adesso il vincitore dell'ambito premio natalizio?

 

A fine torneo verrà inoltre effettuato il sorteggio di Natale con i premi messi a disposizione da Cantine Patria, Couponincitta.it, Beauty Center La Coupe e Pasticceria Saccà. I biglietti vincenti saranno poi comunicati su questo sito e sulla pagina Facebook del club.

Il Messina Table Soccer invitato al 12° Gran Galà AICS - Jano Battaglia"

22 DICEMBRE 2015: Ancora promozione e divulgazione del Calcio da Tavolo in casa Messina Table Soccer. Mercoledi 23 dicembre la nostra ASD è stata invitata, dal presidente provinciale dell'AICS Lillo Margareci, a partecipare all'annuale Gran Galà AICS dedicato alla memoria di Jano Battaglia, indimenticato uomo di sport e presidente dell'Aics. Qualche tempo fa la nostra ASD si è presentata all'Aics provinciale dato che, dal 1° gennaio 2016, grazie alla Fisct saremo affiliati a questo EPS. Il presidente Margareci è stato subito disponibile a venirci incontro per qualsiasi bisogno, invitandoci innanzitutto a questa manifestazione che ogni anno raccoglie moltissimi consensi.

 

DAL COMUNICATO UFFICIALE AICS:

 

La tradizionale manifestazione di fine anno, in programma mercoledì pomeriggio, è organizzata dal comitato provinciale dell’AICS Messina. Ospiti molto graditi saranno Marco Crimi, in forza al Bologna in serie A, Mattia Maita, protagonista con la maglia del Catanzaro in Lega Pro, Cristian Ferraù, talento classe ‘98, approdato nei mesi scorsi, al Torino, e Samuel Portovenero, tesserato per il Trapani (serie B).

E’ tutto ormai pronto per il “12° Gran Galà AICS-Jano Battaglia”, che si svolgerà mercoledì pomeriggio all’interno della palestra di Montepiselli (inizio ore 17.30). La tradizionale manifestazione di fine anno, promossa dal comitato provinciale dell’AICS presieduto da Lillo Margareci, rappresenta l’ideale coronamento dell’intensa annata targata AICS Messina.
Il ricco programma prevede l’esposizione di auto da corsa, curata dall’ASD Margareci Corse, e, restando nel mondo dei motori, saranno in bella mostra pure le moto dell’ASD Pub Garage Motorclub (sezione Ducati) di Sergio Labozzetta. Novità assoluta di questa edizione il torneo dimostrativo di subbuteo, organizzato dall’ASD Messina Table Soccer. Verranno predisposti, infatti, per l’occasione dei tavoli da gioco, così da poter far conoscere la disciplina a chi vorrà provare dal vivo. Numerose saranno poi le premiazioni, tra le quali spiccano quelle per coloro che hanno gareggiato nei campionati nazionali.
Ampio lo spazio riservato, inoltre, ai protagonisti dell’iniziativa per le scuole denominata “I Colori del Quartiere” e alle squadre partecipanti al “Trofeo AICS 2015” di calcio a 7 giovanile, che ha visto impegnati, dal 9 novembre, oltre 400 ragazzi appartenenti alle categorie: “Primi Calci”, “Pulcini”, “Esordienti” e “Sperimentali”.
Quattro i testimonial d’eccezione dell’evento; sono calciatori messinesi, tutti centrocampisti, anche se con caratteristiche tecniche differenti, che stanno portando in alto i colori giallorossi dello Stretto sui campi professionistici dell’intera Penisola. Si tratta di Marco Crimi, in forza al Bologna in serie A, Mattia Maita, protagonista con la maglia del Catanzaro in Lega Pro, Cristian Ferraù, talento classe ‘98 approdato, nei mesi scorsi, al Torino, e Samuel Portovenero, tesserato per il Trapani. Sono accumunati dall’aver giocato da bambini tornei promossi dall’AICS e dall’essere affettivamente molto legati alla loro terra d’origine. Tra gli invitati diverse personalità istituzionali cittadine e regionali del mondo sportivo, tra cui il delegato del CONI Messina Aldo Violato, il presidente dell’AICS Sicilia Emanuele Schiavo ed il presidente della FIGC Messina Leonardo Lacava.
Al termine del “Gran Galà”, non mancheranno di certo i classici panettone e spumante per gli auguri natalizi e di buon 2016. (Messina, 21 dicembre 2015)

Cominciata la distribuzione dei biglietti per il "Sorteggio di Natale" del 27 dicembre. Premi offerti da Cantine Patria, Couponincitta.it, Beauty Center La Coupe e Pasticceria Saccà.

28 NOVEMBRE 2015: Da oggi in distribuzione, al costo di soli 2€, i biglietti validi per il sorteggio dei premi, messi in palio da Cantine Patria, Couponincitta.it, Beauty Center La Coupe e Pasticceria Saccà, che verranno estratti domenica 27 dicembre alla sede "Sciarrone" di Messina in occasione del torneo "Babbo di Natale" organizzato dal Messina Table Soccer. Primo premio una selezione di vini (spumante, passito e vino rosso) annata 2001, secondo premio un soggiorno per due persone in Sicilia, terzo premio un percorso benessere completo di massaggio per due persone e quarto premio un cestino natalizio artigianale. Chi fosse interessato a comprare i biglietti può contattarci su Facebook o via mail all'indirizzo messinatablesoccer@libero.it.

CAMPIONI D'INVERNO IN SERIE C!!!

Un Messina da record chiude in testa con 25 punti, +11 sulle seconde!

22 NOVEMBRE 2015: Entusiasmante girone di andata di Serie C per il Messina Table Soccer che lo scorso weekend, alla sede federale di San Benedetto del Tronto, sbaraglia gli avversari e chiude al primo posto con ben 25 punti, frutto di 8 vittorie ed 1 solo pareggio; zero le sconfitte. Un Messina rinnovato rispetto all’anno precedente, quando conquistò una meritata salvezza. Sugli scudi il campione maltese Joseph Mifsud, tesserato nel mercato estivo, autore di ben nove vittorie su altrettante gare, con solo una rete al passivo. Ottime prestazioni da tutta la squadra, dall’altro neo-acquisto Filippo Cubeta, sconfitto in una sola occasione, dal campione d’Italia Cadetti Salvuccio Mandanici, dai due fratelli campioncini Claudio (ancora grandi prestazioni del Campione del Mondo Under 15) e Antonio La Torre (ormai una sicurezza anche negli incontri più duri). Senza dimenticare l’apporto dei due trainer Cesare Natoli e Francesco La Torre, con il primo che ha anche dato una mano sul campo, mentre il secondo ha dato le giuste direttive studiando a fondo gli avversari nei gironi precedenti la manifestazione. Subito in testa alla classifica del girone A dopo le tre consecutive vittorie contro Papata Group Ponticino (3-1), Fiamme Roma (2-0) e Hawks Treviso (3-1) ed il pareggio contro Flickers Milano (2-2), i biancoscudati si scrollano di dosso l’altra capolista Sassari (sconfitta nell’occasione da Cosenza), battendo Biella 2-0 al quinto turno. Nella giornata di domenica arrivano altre quattro vittorie, 3-1 sia con Bagheria che con Sassari, 3-0 sia con Cosenza che con Cremona, che aumentano il distacco sulle seconde in classifica a ben +11, laureando così i peloritani Campioni d’inverno! Il girone di ritorno, in programma nel weekend del 16 e 17 aprile 2016, sempre nella cittadina marchigiana, sembra ormai una formalità, verso il traguardo della tanto sognata (fino a due giorni fa) Serie B!

ALL'INTERNO IL RESOCONTO DEL GIRONE DI ANDATA DEI BIANCOSCUDATI

16 OTTOBRE 2015: Ieri se n'è andato un compagno di giochi, un amico, una persona perbene come non ne esistono più. Alex Diletti era benvoluto da tutti, ogni tanto il suo carattere lo portava ad avere qualche screzio con chi non la pensasse come lui, ma era fatto così, non voleva male a nessuno, anzi... Noi ci fregiamo di essere stati come una famiglia per lui, che una famiglia vera e propria non ce l'aveva. Abbiamo vissuto tanti bei momenti in questi tre anni e mezzo in cui siamo stati insieme nel club. Era sempre presente, ovunque. Dava sempre una mano, su di lui potevi contare ad occhi chiusi. Con quel suo "avanti, forza, dai..." ci faceva sorridere ma ci aiutava a spostare i campi, a pulirli a risistemarli dopo un torneo. Quando faceva caldo si portava appresso due-tre ricambi e dava spettacolo ai tornei quando si cambiava davanti a tutti. Aveva le valigie perfette, tutto incellophanato per bene e secondo un ordine preciso... Una persona buona, che ha sofferto tanto, di sicuro anche negli ultimi tempi in cui non ci ha mai detto la verità sulla sua malattia. Ciao Alex, o come ti chiamavano tutti "Diletti", un giorno rigiocheremo a Subbuteo, promesso.

Tesserati gli Under Giancarlo e Diego Chillè

13 OTTOBRE 2015: Due nuovi ragazzini, i fratelli Giancarlo e Diego Chillè, dopo qualche settimana di allenamenti alla sede di Messina, sono stati tesserati dal nostro sodalizio e vanno ad allargare ulteriormente il nostro "parco Under". Giancarlo è un Under 15 classe 2002, Diego un Under 12 classe 2004. Tutto il club messinese dà il benvenuto ai nostri due nuovi "fratellini" e augura loro i migliori successi e soddisfazioni con la maglia giallorossa.

Il Messina Table Soccer vince l'Open Series Fisct di Siracusa

Il Messina vincitore del torneo
Il Messina vincitore del torneo

20 SETTEMBRE 2015: Grande affermazione del Messina Table Soccer all'Open Fisct di Siracusa. Il team giallorosso (formato nell'occasione dai tre La Torre, Mandanici, Giliberto e Zangla) batte in finale per 2-1 i padroni di casa del Subbuteo Club Siracusa per 2-0 ribaltando la classifica del girone che vedeva gli aretusei saldamente al primo posto. Infatti il team biancoazzurro chiudeva in testa con 12 punti, Messina secondo a quota 7 (vittorie contro Siracusa B e Catania, pareggio con Atl. Vibo e sconfitta proprio contro Siracusa). Come da regolamento le prime due dovevano affrontarsi in finale e lì Messina ha tirato fuori gli artigli ed è riuscita a sopraffare gli avversari, ribaltando i pronostici e portando a casa il trofeo.

Ben sette medaglie d'oro giallorosse ai Mondiali di San Benedetto del Tronto. Claudio La Torre Campione del Mondo Under 15

14 SETTEMBRE 2015: Tornano a Messina ben sette medaglie d’oro dai Mondiali di Calcio da Tavolo disputati a San Benedetto del Tronto lo scorso weekend. Al PalaSpeca della cittadina marchigiana i messinesi presenti hanno sbaragliato la concorrenza sin dai tornei individuali del sabato: il barcellonese Claudio La Torre, già Campione del Mondo cat. Under 12 a Madrid 2013, bissa il successo di due anni prima, vincendo stavolta la categoria Under 15 sconfiggendo, in una appassionante e tiratissima finale, l’altro italiano Nicola Borgo per 6-5 ai tempi supplementari. Medaglia di bronzo al messinese Andrea Zangla, battuto proprio dal compagno di squadra in semifinale. Grande orgoglio per il CT Under 15 Cesare Natoli, vicepresidente dell’ASD Messina Table Soccer, che vede ben quattro dei suoi ragazzi approdare alle semifinali di categoria. Nella categoria Under 12 altra medaglia di bronzo, stavolta per l’esordiente Riccardo Natoli, sconfitto in semifinale per 1-0 da Matteo Cammarata. Per quanto riguarda la categoria Veteran era presente il neo acquisto del club giallorosso, il maltese Joseph Mifsud, fermato ai quarti di finale dal poi Campione del Mondo Massimo Bolognino, che lo batte 2-0. La domenica tutte le nazionali giovanili italiane vincono le rispettive categorie a mani basse: nel torneo Under 19 l’altro neo giallorosso Filippo Cubeta non scende in campo ma la sua squadra in finale fa 1-1 contro il Belgio, battuto quindi per differenza reti nei quattro incontri (13-8). Nell’Under 15 cavalcata trionfale dei ragazzi di coach Natoli che vincono per 4-0 tutte le gare del girone approdando in finale, dove un altro 4-0 sbaraglia anche qui il Belgio regalando la medaglia d’oro a Claudio ed Antonio La Torre, Alessandro Natoli ed Andrea Zangla, i quattro giallorossi presenti. Infine stesso risultato per l’Under 12 in cui è grande protagonista Riccardo Natoli: in finale è 3-1 ancora sul Belgio. Grande felicità nell’entourage peloritano, con il lavoro sui giovani che ha dato i suoi frutti, inimmaginabili solo qualche anno fa.

Salvuccio Mandanici, Salvo Riggio e Roberto Manzella si laureano Campioni Regionali Cadetti, Esordienti e Under

7 SETTEMBRE 2015: Anche quest'anno il Messina Table Soccer porta a casa dei titoli regionali; ai Campionati Siciliani individuali disputati a Nicolosi (CT), Salvuccio Mandanici vince la categoria Cadetti e Roberto Manzella vince torneo e classifica generale Under 15, un anno dopo Riccardo Natoli. Salvo Riggio invece, non presente al Master etneo, vince lo specifico ranking siciliano della categoria Esordienti, succedendo ad Alessandro Diletti, vincitore nel 2014. Inizio di stagione niente male per i colori giallorossi, con sette atleti che adesso avranno la possibilità di diventare Campioni del Mondo ai prossimi Mondiali di San Benedetto del Tronto.

Tesserato il forte atleta Under 19 Filippo Cubeta

26 AGOSTO 2015: L'ASD Messina Table Soccer ha il piacere di comunicare che l'anno prossimo vestirà la maglia giallorossa Filippo Cubeta. Il giovane atleta, vincitore della scorsa Coppa Italia Under 19, già campione del mondo a squadre under 15 nel 2013, nonchè protagonista di due promozioni consecutive con il Monferrato, va quindi a completare la rosa della compagine peloritana, già resa competitiva dai giovani 'veterani' del club e dall'arrivo di Joseph Mifsud. Capitan Francesco La Torre ha così a disposizione un insieme di giocatori in grado di giocare, ci auguriamo, un ruolo da protagonista nell'imminente stagione agonistica. La dirigenza del Messina TS intende ringraziare pubblicamente, per la cordialità, la signorilità e la disponibilità dimostrata nella trattativa, il presidente del Pierce 14 Pierceleste Zambello, il cui operato nella nostra disciplina, peraltro, unitamente a quello di Bruno Balbo, hanno costituito e costituiscono, per noi, dei mirabili esempi e dei modelli da seguire. Un grandissimo benvenuto da parte di tutti i giallorossi a Fillippo, al quale auguriamo con tutto il cuore di proseguire con la nostra maglia il suo percorso di crescita sportiva e umana.

Aumentano le quote rosa del Messina Table Soccer: tesserata Federica Mandanici

25 AGOSTO 2015: Il Messina Table Soccer è lieto di annunciare il tesseramento di Federica Mandanici. La giovanissima atleta (16 anni), sorella del campione italiano cadetti 2015, Salvuccio, vestirà la maglia giallorossa nella prossima stagione agonistica, andando così a fare compagnia alla neo compagna di squadra Cecilia Randazzo, che ha esordito lo scorso giugno nel Master 6 di Villafranca Tirrena. Aumentano, dunque, le quote rosa nella compagine peloritana, che continua, in omaggio al suo principale obiettivo statutario, la sua opera di divulgazione e di promozione del calcio da tavolo, specie tra giovani ed esordienti. L'esordio di Federica è previsto, con buona probabilità, all'Open di Siracusa di domenica 20 settembre.
Benvenuta Fede!

Messina Table Soccer e Viola Palace Hotel rinnovano il rapporto di collaborazione per la stagione 2015-2016

21 AGOSTO 2015: Anche nella prossima stagione il Viola Palace Hotel sarà main sponsor del Messina Table Soccer; grazie infatti alla disponibiltà del direttore della struttura Cristiano Dall'Armi, appassionatosi all'avventura "subbuteistica" intrapresa tre anni fa con il club giallorosso, l'Hotel 4 stelle di Villafranca Tirrena, oltre ad apparire con il proprio logo sulle maglie degli atleti peloritani, ospiterà sia il prossimo Torneo Regionale "IV Giuseppe Viola", in programma il 25 ottobre 2015, che il torneo del 28 febbraio 2016, ancora però da confermare. Dopo il successo del Master 6 disputato lo scorso giugno, convenienti tariffe saranno ancora riservate agli atleti dei club che vorranno pernottare in concomitanza delle due manifestazioni (anche uso gratuito di sala fitness e sauna), nonchè cena di gala presso il ristorante L'Agave. Il Viola Palace Hotel è situato a Messina, nei pressi del casello Messina nord - Villafranca Tirrena dell'autostrada Messina - Palermo, rinnovato ed ampliato nel 2009 con categoria 4 stelle è stato  progettato per offrire un piacevole soggiorno sia alla clientela business, che alla clientela leisure poichè permette di raggiungere i principali luoghi di interesse artistico e religioso del territorio siciliano. Il Ristorante "L'Agave", adiacente l'Hotel, è completamente indipendente, con accesso riservato per i clienti del Viola Palace Hotel.

E' ufficiale! Assegnato al Messina Table Soccer l'International Open di giugno 2016

26 LUGLIO 2015: Adesso è ufficiale: la Federazione Internazionale di Calcio da Tavolo ha assegnato all'ASD Messina Table Soccer l'organizzazione dell'International Open che si disputerà i prossimi 11 e 12 giugno 2016. Accolta con grande gioia la notizia, il direttivo del club si sta già muovendo per trovare una location di grande prestigio per poter ospitare l'evento e i numerosi atleti che si prevede arriveranno in città per partecipare alla manifestazione. Dopo l'ottimo Master 6 organizzato poco più di un mese fa, il sodalizio giallorosso è stato premiato dalla Federazione Internazionale.

Tesserato il forte giocatore maltese Joseph Mifsud

23 LUGLIO 2015: Il Messina Table Soccer ha il piacere di annunciare che si è assicurato, per la stagione 2015-2016, le prestazioni agonistiche di Joseph Mifsud. La scelta del nostro sodalizio è caduta sull’atleta maltese, proveniente dal Valletta Lions TFC, per le sue indubbie e riconosciute doti tecniche e per la sua grandissima esperienza internazionale, ma anche per le sue doti umane. Doti che ci hanno fatto individuare in lui la persona giusta per il nostro gruppo e l’elemento adatto a trainare e far crescere la nostra prima squadra, che, com’è noto, da sempre punta sui ragazzi del proprio settore giovanile. Joseph, che sarà anche uno dei protagonisti all’imminente Mondiale di San Benedetto con la nazionale maltese veteran, ha creduto nel nostro progetto, accettando con entusiasmo la proposta. Già depositata la documentazione e in attesa dell'ufficializzazione del passaggio da parte della segreteria generale Fisct, tutto il Messina Table Soccer, consapevole, anche di aver riportato nel campionato italiano un grandissimo giocatore, lo accoglie con immenso piacere nella sua grande famiglia.

 

Benvenuto Joseph!

SERIE B 2017/2018
SERIE B 2017/2018