TORNEI 2017/2018

International Open Fistf "X Trofeo Città di Messina" e Coppa Italia Juniores a squadre - Roccalumera (ME) 9-10 giugno 2018

Max Berselli vincitore Cadetti Veteran
Max Berselli vincitore Cadetti Veteran

Categoria Open

 

Nel terzo I.O. FISTF consecutivo organizzato dal Messina Table Soccer, secondo al Main Palace Hotel di Roccalumera, due messinesi arrivano fino agli ottavi di finale: i giovani Armando Giuffrè e Riccardo Natoli. Il primo supera il girone 6 dopo le vittorie per 1-0 contro La Rosa e 4-2 contro Mosca, seguite dalla sconfitta per 5-1 contro Fontana. Nel turno di barrage batte 2-1 al sudden death il compagno di squadra Manzella, mentre agli ottavi perde 2-1 contro Panebianco. Riccardo Natoli supera anch'egli il girone 8, sconfitto 2-1 da Angelo Lo Presti e battendo 3-0 Saitta, più il pari per 1-1 contro Hector Scerri. Agli ottavi incontra Pascal Scheen che lo batte 4-1. Si ferma invece al turno di barrage Roberto Manzella, sconfitto da Armando. Nel girone 7 Roberto aveva battuto 8-0 Disma, 3-2 Giuditta Lo Cascio per poi perdere 4-2 contro Antonio La Torre.  Nel gruppo 9 va fuori Giovanni Trimboli, battuto 11-0 da Mandanici, 7-3 da Jamie Bonnici e vincitore 2-1 contro Giovanni Buttitta. Nei quarti del torneo Cadetti perde poi 4-1 contro Prestia. Anche Salvo Riggio è fuori nel girone 2; perde 1-0 con Carlo Gissara e 3-0 con Pascal Scheen. Al barrage Cadetti batte 1-0 Scerri, ma ai quarti fa 2-2 contro Giuditta Lo Cascio, perdendo ai tiri piazzati 4-2. Non ce la fa a superare il girone 3 Alessandro Natoli, sconfitto 4-1 da Russo, batte 7-0 la Filippone ma perde 7-1 con Claudio La Torre. Al barrage Cadetti batte 4-1 Cannavò, ma ai quarti La Rosa lo sconfigge 2-1. Nel gruppo 5 Christian Cannavò perde 3-0 contro Calcagno, 7-1 contro Alfred Bonnici e 4-2 contro Capobianco. Al barrage Cadetti è sconfitto da Ale Natoli. Nel girone 4 Mirko Currò perde 4-1 contro Salvatore Visconti, 4-0 contro Francesco La Torre e pareggia 3-3 con Paolo Carravetta. Andrea Giorgianni, nel girone 1, perde 6-0 con Panebianco, 5-0 con Prestia e Murabito.

 

Categoria Veteran

 

Massimiliano Berselli, inserito nel girone 5, perde 3-2 con Finardi, pareggia 3-3 con Adrian Bonnici e batte 7-0 Donzelli, venendo eliminato. Si rifà al torneo Cadetti: agli ottavi batte 8-2 Signorelli, ai quarti 2-0 Salvatore Currò, in semifinale 5-0 Austin ed in finale 4-1 Baroni, portando a casa il piccolo trofeo. Nel gruppo 3 viene eliminato Gaetano Ielapi: pareggia 2-2 con Marinucci, perde 4-2 con Schiavone e batte 5-1 Signorelli ma per un solo gol in meno è fuori per differenza reti. Agli ottavi del Cadetti batte 4-1 Donzelli, nei quarti vince per forfait contro il fratello Piero ed in semifinale perde 1-0 con Baroni. Nel girone 6 è fuori Salvatore Currò: perde 4-0 con Piero Ielapi, 5-0 con Pasquale Torano e Mario Camilleri. Agli ottavi Cadetti batte 3-1 Giuseppe Lo Cascio, poi ai quarti è sconfitto da Berselli. Anche Antonio Campagna, nel gruppo 2 va fuori: sconfitto 8-0 da Colpani e Lazzaretti, batte poi 3-1 Vecchio. Infine Biagio Amata perde tutte le gare del girone 7: 7-0 da Patrick Pace, 4-0 da Bellotto e da Baroni. Al Cadetti perde 2-0 agli ottavi contro Corso.

Mirko Currò semifinalista Under 19
Mirko Currò semifinalista Under 19

Categoria Under 19

 

Due messinesi chiudono in semifinale la loro avventura; Andrea Giorgianni supera il girone 2 perdendo 2-1 contro Natale ma battendo 2-1 Mosca. In semifinale perde 3-1 contro Jamie Bonnici. Mirko Currò invece passa nel gruppo 1 perdendo 3-1 contro Bonnici ma battendo 4-3 Disma. In semifinale perde 1-0 contro Natale.

Il Barcellona Mortellito vincitore torneo a squadre
Il Barcellona Mortellito vincitore torneo a squadre

Torneo a squadre

 

Arriva fino ai quarti di finale il Messina, composto per l'occasione da Cesare, Alessandro e Riccardo Natoli, Max Berselli, Armando Giuffrè e Roberto Manzella. Vince tutte e tre le gare del gruppo 2, cominciando dal 4-0 contro Siracusa B:

 

Natoli A. - Frasca  3-2

Natoli R./Berselli - Disma  6-1

Manzella - Fabio Gissara  3-1

Giuffrè - Angelo Lo Presti  3-2

 

Nella seconda gara 3-0 contro Catanzaro:

 

Manzella - Gallelli  6-1

Natoli C. - Alessio Talarico  5-1

Giuffrè - Pagano  2-0

Natoli A./Berselli - Custo  0-0

 

Infine 2-1 su Bagheria e primo posto nel girone:

 

Natoli C./Berselli - Gianluca Buono  2-1

Giuffrè - Eleonora Buttitta  3-0

Manzella - Giuditta Lo Cascio/Fontana  3-3

Natoli R. - Emanuele Lo Cascio  1-2

 

Ai quarti finisce 2-2 contro Bruzia, che passa per un gol segnato in più:

 

Grillo - Natoli C.  1-2

Ernesto Gentile - Giuffrè  4-2

Antonio Gentile - Berselli  0-1

Cribari - Manzella  2-1

 

C'è anche il Messina B (Amata, Campagna, Cannavò, Mirko e Salvatore Currò, Giliberto, Ielapi) che non riesce a superare il girone 4; perde la prima per 4-0 contro Bruzia:

 

Grillo - Amata  4-0

Antonio Gentile - Currò S./Campagna  2-1

Cribari - Ielapi  3-1

Ernesto Gentile - Cannavò  5-0

 

Vittoria per 3-1 contro Palermo al secondo turno:

 

Mirko Currò - Capobianco  4-0

Cannavò - Sbacchi/Carabillò  2-0

Giliberto - La Rosa  2-3

Ielapi - Greborio  3-1

 

Infine sconfitta per 4-0 contro Barcellona Mortellito:

 

Antonio La Torre - S. Currò/Giliberto  7-0

Sciacca - Cannavò  4-1

Claudio La Torre/Furnari - Amata  7-0

Mandanici - Ielapi  3-0

 

Nel barrage del torneo Cadetti sconfitta per 4-0 contro Catanzaro:

 

Gallelli - Campagna  2-1

Pagano - Amata/Cannavò  2-0

Custo - Ielapi  4-3

Alessio Talarico - S. Currò  2-1

Il Messina Juniores vincitore della Coppa Italia
Il Messina Juniores vincitore della Coppa Italia

Coppa Italia Fisct Juniores a squadre

 

Il Messina Juniores (Mirko Currò, Roberto Manzella e Riccardo Natoli, capitanati da Armando Giuffrè) colleziona il terzo trofeo stagionale, dopo Campionato e Supercoppa, cogliendo uno storico "triplete". Vince il girone unico a tre battendo prima 2-1 il Barcellona:

 

Natoli - Giovanna Lo Cascio  4-0

Manzella - Emanuel Crisafulli  6-1

Currò - Calabrò  2-3

 

Anche contro Bagheria arriva vittoria (2-0) e primo posto nel girone:

 

Natoli - Schilirò/Filippone  5-1

Manzella - Ferrara  4-0

Currò - Saitta  0-0

 

In finale gara tiratissima, ancora con Bagheria, vinta per 2-1 e Coppa Italia a casa nostra:

 

Natoli - Filippone  2-0

Manzella - Saitta  1-0

Currò - Giovanni Buttitta  0-2

5a tappa Open Regionale "XII Longano Cup" - Barcellona P.G. (ME) 20 maggio 2018

Giliberto e Ielapi, finalisti cat. Cadetti
Giliberto e Ielapi, finalisti cat. Cadetti

Categoria Open

 

Anche stavolta il messinese che arriva più lontano è Armando Giuffrè, chiuso ai quarti dalla sconfitta per 4-2 contro Claudio La Torre. Nel girone 7 Armando aveva vinto tutte le gare: 4-0 contro Giuseppe Lo Cascio, 3-1 contro Cortese e 4-3 contro Frasca. Agli ottavi poi fa 0-0 contro Sciacca, battuto 3-1 ai tiri piazzati. Ottavi fatali invece a Cesare Natoli, sconfitto 1-0 da Mandanici. Cesare era passato secondo nel gruppo 6 dopo la vittoria per 5-0 contro Concetto La Torre, 2-0 contro Schilirò e la sconfitta per 6-3 contro Antonio La Torre. Anche Alessandro Natoli si ferma agli ottavi, battuto 5-3 da Santo Longo. Nel girone 5 Ale aveva sconfitto 4-2 Giuditta Lo Cascio e perso 4-0 contro Francesco La Torre. Roberto Manzella viene invece sconfitto agli ottavi da Carlo Gissara per 3-1. Nel gruppo 9 Roberto aveva vinto 6-0 con la Guagliardi e 4-1 contro Bagnato, 2-2 con Sciacca. Ultimo messinese fuori agli ottavi è Riccardo Natoli, che perde 6-1 contro Antonio La Torre. Nel girone 8 Ricky aveva battuto 3-1 Coppolino e 4-3 Calabrò, perdendo 3-2 contro Carlo Gissara. Si ferma invece nel gruppo 2 Gianluca Giliberto, sconfitto per 5-2 da Fontana, 3-1 da Claudio La Torre e 2-1 da Frollo. Vince però il torneo Cadetti: dopo aver superato i quarti a tavolino contro Bagnato, pareggia 2-2 in rimonta con Fabio Gissara in semifinale, vincendo poi ai tiri piazzati per 4-3. In finale derby tutto giallorosso con Gaetano Ielapi, sconfitto 2-1. Anche Gaetano era uscito nel girone 3, perdendo 3-0 con Saitta e 3-1 con Longo, battendo poi la Mandanici per 4-0. Nei quarti Cadetti batte 4-0 Frasca, in semifinale 5-3 su Frollo, prima di cadere in finale.

Campionati Italiani Individuali e giovanili a squadre - Castel Volturno (NA) 12-13 maggio 2018

Il Messina Table Soccer Campione d'Italia Juniores
Il Messina Table Soccer Campione d'Italia Juniores

Categoria Veteran

 

Ottimo torneo quello del DT Cesare Natoli, che arriva fino ai quarti di finale. Nel gruppo 2 Cesare si classifica al secondo posto pareggiando 1-1 con Croatti, battendo 6-0 Liguori, 3-0 Sollazzo, 7-1 Cuomo e perdendo 2-1 solo con Manganello. Agli ottavi ha la meglio per 1-0 su Piero Ielapi, mentre ai quarti si arende per 4-1 all'amico Patrizio Lazzaretti.

 

Categoria Under 19

 

Livello molto alto in questa categoria, con due messinesi che arrivano fino ai quarti. Armando Giuffrè supera il girone 4 perdendo 1-0 con Brillantino e vincendo 5-1 con Fidanzio. Ai quarti di finale perde 5-1 contro Fontana, poi laureatosi campione d'Italia. Anche Alessandro Natoli passa il gruppo 1 perdendo 2-0 con Vezzuto e battendo 6-0 Gatti . Nei quarti viene fermato per 3-1 da Ernesto Gentile. Non riesce invece a superare il gruppo 2, nonostante l'arrivo a pari punti con due mostri come Fontana e Antonio La Torre, Roberto Manzella. Batte 5-0 Camerlingo e 2-1 Fontana, ma perde 1-0 con Antonio La Torre ma ai tiri piazzati passa il barcellonese. Esordio ai Campionati per Andrea Giorgianni, che nel girone 3 batte 1-0 Cimmino ma perde 1-0 con Gentile, 6-1 con Bolognino e 11-2 con Pezzella.

 

Categoria Under 15

 

Si ferma in semifinale la cavalcata di un febbricitante Riccardo Natoli verso lo scudetto. Ricky supera a punteggio pieno il girone 2 battendo 8-2 Maresca, 5-2 Crisafulli e 2-1 Rocco. In semifinale perde però 3-1 contro Ianniello, che poi vincerà il titolo.

 

Campionato Juniores a squadre e Supercoppa Juniores

 

Il Messina Table Soccer si laurea per la seconda volta Campione d'Italia! Dopo il titolo di Campioni d’Italia conquistato a Torre del Grifo nel 2016 e la finale persa a Desenzano del Garda nel 2017, Andrea Giorgianni, Roberto Manzella e Riccardo Natoli, grazie alla regia del responsabile del settore giovanile del club, Armando Giuffrè, si laureano per la seconda volta campioni. Il terzetto bianco-scudato, dopo aver superato il girone A alle spalle della Sessana (1-2) ma davanti ad Anacapri e Salernitana, battute entrambre per 2-1, disputa la semifinale contro la vincente del gruppo B, il Nola, battendola per 2-1. In finale arriva la rivincita contro la Sessana, sconfitta anch’essa per 2-1 grazie alle vittorie sui propri campi di Manzella contro Ferrante (3-2) e Natoli contro Rocco (5-1), mentre Riccio aveva la meglio su Giorgianni per 5-0. 

Poco prima il Messina, schierando in campo anche l’altro Under 19 Alessandro Natoli, aveva portato a casa la Supercoppa Juniores, vincendo per 2-1 contro i Campioni d’Italia uscenti degli Eagles Napoli con questi punteggi:

 

Natoli A. - Vezzuto  2-3

Natoli R. - Maresca  3-0

Manzella - D'Auria  2-0

4a tappa Open Regionale "Città di Siracusa" - 6 maggio 2018

Armando Giuffè terzo classificato cat. Open
Armando Giuffè terzo classificato cat. Open

Categoria Open

 

Penultima tappa del circuito regionale, con in evidenza un buon Armando Giuffrè, fermato in semifinale per 3-0 da Claudio Panebianco. Armando aveva superato il girone 5 battendo Disma 6-1, Carlo Gissara 2-1 e pareggiando 2-2 con Francesco La Torre. Al barrage sconfigge Frasca per 2-1, poi ai quarti ha la meglio su Mandanici per 2-1 al sudden death. Si chiude invece ai quarti di finale il torneo di Alessandro Natoli, sconfitto per 3-2 anche lui da Panebianco, dopo un match molto tirato. Alessandro si era classificato secondo nel gruppo 6, perdendo 2-1 con Piero Ielapi, pareggiando 1-1 contro Bagnato e battendo 5-0 la Guagliardi. Al turno di barrage, poi 1-0 sul padre Cesare. Il DT Cesare Natoli era arrivato al barrage dopo il secondo posto nel girone 7: perde 2-1 da Ivano Russo, ma poi batte 2-0 Calcagno e 6-1 Capobianco. Anche Antonio Campagna supera il gruppo 2 perdendo 5-0 con Longo ma battendo 1-0 Murabito. Al barrage perde 2-0 contro Mandanici. Nel girone 3 non ce la fa Gaetano Ielapi, che perde 6-0 contro Claudio La Torre e impatta 1-1 contro Frasca. Si rifà vincendo il torneo Cadetti: nei quarti vince a tavolino con Riccardo Natoli, in semifinale batte 4-1 Capobianco ed in finale ha la meglio per 1-0 su Carlo Gissara. Nel gruppo 1 Salvatore Currò si arrende 6-0 a Panebianco e 2-1 ad Angelo Lo Presti. Nei quarti del Cadetti perde 3-2 contro Calcagno. Per concludere, nel gruppo 4 Riccardo Natoli perde 4-3 sia con Randielli che con Mandanici, pareggiando 3-3 con La Rosa.

FISTF International Open & Grand Prix of Malta - La Valletta 29-30 aprile 2018

Categoria Open

 

Ottima esperienza per alcuni atleti del Messina Table Soccer nella due-giorni di Valletta. Presso ........ si sono tenuti due tornei internazionali: International Open e Grand Prix Fistf. Durante la giornata del sabato si sono disputate le categorie individuale dell'IO, con ottima prova di Riccardo Natoli, giunto agli ottavi dopo il pari per 3-3 contro Salvatore Visconti e la sconfitta per 6-0 contro Massimo Cremona nel gruppo 1. Agli ottavi poi esce contro Samuel Bartolo, dopo un pirotecnico 5-4. Agli ottavi anche Armando Giuffrè, che nel gruppo 3 batte 3-2 Giliberto e perde 6-1 contro Derek Conti. Agli ottavi Axel Donval lo sconfigge per 4-1. Roberto Manzella si ferma invece nel gruppo 7: perde 3-2 contro Alberto Di Maggio, batte 3-0 Hector Scerri ma perde contro Samuel Bartolo per 6-3, poi vincitore del torneo. Nel gruppo 4 Cesare Natoli perde di misura 2-1 contro Andrew Abela e impatta 1-1 contro Christophe Dheur. Infine, nel girone 3, Gianluca Giliberto perde 3-2 contro Giuffrè e 6-1 con Conti.

Categoria Under 19

 

Vince la speciale categoria Armando Giuffrè, che supera il gruppo 2 dopo la vittoria per 2-1 contro Riccardo, per 7-3 contro il russo Evgenii Vlasov e il pari per 1-1 contro Dimitris Dimopoulos, figlio di Periklis, giocatore del Messina. In semifinale Armando batte 3-2 Manzella ed in finale si ritrova contro proprio Dimitris, battuto stavolta per 1-0. Roberto Manzella supera il girone 1 battendo 3-1 Melvin Barun e pareggiando 4-4 con Jurgen Balzan. In semifinale si ferma contro Giuffrè. Riccardo Natoli non supera il gruppo 2 dopo le sconfitte contro Armando, contro Dimopoulos per 5-2, e la vittoria per 5-0 contro Vlasov.

Il Messina Table Soccer presente a Malta
Il Messina Table Soccer presente a Malta

Torneo a squadre

 

Il Messina è inserito nel gruppo 1 con i maltesi del SC Valletta e i greci del Piraeus Lions. Vittoria per 2-1 contro Piraeus nel primo turno:

 

C. Natoli - Kourtomanous  5-2

Manzella - John Zammit  2-2

R. Natoli - Fenech  3-2

Giliberto - Dimopoulos  0-2

 

Nella seconda gara del girone Valletta ha la meglio per 3-0:

 

Conti - Manzella  5-2

Mario Camilleri - R. Natoli  4-1

Samuel Bartolo - Giliberto  4-1

Pascal Scheen - Giuffrè  0-0

 

In semifinale i maltesi del Bormla hanno la meglio per 2-0:

 

George Ebejer - Giuffrè  2-2

Alberto Di Maggio - C. Natoli  1-1

Charles Aquilina - Manzella  3-1

Mark Gauci - R. Natoli/Giliberto  9-0 (pt 5-0)

Armando Giuffrè, terzo classificato cat. Under 19
Armando Giuffrè, terzo classificato cat. Under 19

Categoria Open

 

Stavolta un grande Cesare Natoli arriva fino ai quarti di finale: supera il gruppo 1 perdendo 6-2 contro Di Maggio e vincendo a tavolino contro Cremona. Agli ottavi incrocia Pascal Scheen: finisce 1-1 ma ai tiri piazzati il messinese vince per 3-2. Ai quarti pareggia per 2-2 contro Jean Carl Tabone, subendo poi il gol al sudden death. Supera il girone 2 Gianluca Giliberto, che perde 7-1 contro Borg ma batte 3-1 Tristan Fenech. Agli ottavi esce sconfitto per 7-0 contro Tabone. Anche Riccardo Natoli supera il gruppo 8 perdendo 4-1 con Tabone, battendo 3-2 Scerri e pareggiando 1-1 con Visconti. Agli ottavi perde 7-1 contro Angelo Borg. Avanti anche Roberto Manzella nel girone 5: perde 3-2 contro Donval ma pareggia 2-2 con Abela. Agli ottavi perde 5-1 contro Derek Conti. Non supera invece il gruppo 4 Armando Giuffrè: perde 2-3 contro Dimitris Dimopoulos e 3-2 contro Dheur.

 

Categoria Under 19

 

Stavolta si ferma in semifinale il cammino di Armando Giuffrè; nel gruppo 1 batte 3-2 Riccardo Natoli, perde con lo stesso punteggio contro Balzan e batte 6-1 Vlasov. In semifinale perde poi 1-0 contro Dimopoulos, che si prende la sua rivincita, vincendo poi il torneo. Riccardo Natoli non supera il girone, dopo la sconfitta contro Armando, il 5-1 su Vlasov e lo 0-3 contro Jurgen Balzan. Stessa sorte per Roberto Manzella che, nel gruppo 2, perde 2-1 contro Dimopoulos, pareggia 2-2 contro Barun e perde 3-1 contro Jamie Bonnici.

Girone di ritorno Serie B - San Benedetto del Tronto (AP) 21/22 aprile 2018

Si conclude purtroppo l'avventura del Messina in Serie B, con il penultimo posto finale in classifica, a soli due punti dai play-out. I biancoscudati (Cesare e Alessandro Natoli, Armando Giuffrè, Max Berselli, Moonj Rouis e Periklis Dimopoulos) migliorano il ruolino di marcia rispetto all'andata, ma non basta per evitare la retrocessione in C dopo due anni di cadetteria.

Alla prima giornata un lanciatissimo Bagheria ha la meglio per 2-0 in un tirato derby tutto siciliano:

 

Emanuele Lo Cascio - Rouis  4-3

Fontana - Dimopoulos  1-1

Francesco Lo Presti - Giuffrè  1-0

Stefano Buono - Berselli  4-4

 

Alla seconda giornata ottima vittoria per 3-0 contro Vibo:

 

Kapsabelis - Rouis  1-1

Ielapi - Dimopoulos  1-2

Lena - Natoli C.  1-3

Ottone - Berselli  2-4

 

Alla terza giornata ancora un buon punto contro Serenissima Mestre:

 

Berselli - Bernardi  1-2

Rouis - Naskos  0-0

Dimopoulos - Bellotto  3-1

Natoli C. - Korologos  1-1

 

Sconfitta per 2-1 con Leonessa Brescia alla quarta giornata, gara sempre in equilibrio, con il Messina in vantaggio a fine primo tempo:

 

Gazzoldi - A. Natoli  2-1

Visentin - Dimopoulos  1-2

Francesco Torano - Berselli  2-2

Pasquale Torano - Rouis  1-0

 

Al quinto turno arriva la sconfitta per 3-0 contro Perugia:

 

Lucchesi - Berselli  1-1

Ogno - Rouis/A. Natoli  3-0

Signoretti - Giuffrè  2-0

Belloni - Dimopoulos  2-1

 

Con la capolista Salernitana il Messina tiene la gara benissimo, mettendo in difficoltà la squadra campana, che alla fine ha la meglio per 2-1:

 

Canicchio - Giuffrè  3-1

Santanicchia/Gasparini - Dimopoulos  1-3 (pt 0-2)

Casentini - C. Natoli  2-2

Tabone - A. Natoli  4-2

 

Nell'ultima gara del sabato pareggio per 1-1 contro Grosseto:

 

Rouis - Petrini  3-1

Berselli - Giannarelli  1-1

C. Natoli - Miguel  0-5

Dimopoulos - Santos  1-1

 

A conclusione della giornata del sabato questa è la classifica:

 

Salernitana 48, Leonessa Brescia 42, Warriors Torino 33, Bagheria 32, Perugia 27, Fiamme Roma e Grosseto 23, CCT Roma 20, Serenissima Mestre e Black Rose 14, Messina 11, Atl. Vibo 9.

 

Messina a tre punti dai play-out.

Gazzoldi - Alessandro Natoli in Brescia-Messina
Gazzoldi - Alessandro Natoli in Brescia-Messina

Nel primo turno della domenica subito una gara decisiva per il Messina, che affronta il Black Rose Roma; finisce però 1-1 e la distanza in classifica resta invariata:

 

Guidi - Berselli  0-0

Cranston - Rouis  2-3

Perrino - Giuffrè/C. Natoli  2-0 (pt 1-0)

Strazza - Dimopoulos  1-1

 

Alla nona giornata i Warriors Torino vincono agevolmente per 4-0:

 

Croatti - A. Natoli  4-0

Mazzilli - Rouis  7-2

Finardi - Dimopoulos  1-0

Perazzo - Giuffrè  3-2

 

Nel penultimo turno arriva la matematica retrocessione, dopo il pari per 1-1 contro Fiamme Roma e la contemporanea vittoria di Black Rose contro Vibo per 2-1:

 

Giuffrè - Scatamacchia  2-1

Dimopoulos - Portera  3-1

Rouis - Lopez  0-1

A. Natoli - Mateos  2-5

 

La squadra peloritana chiude con una vittoria uno sfortunato torneo, 2-1 contro CCT Roma:

 

A. Natoli - Paolo Licheri  5-1

Giuffrè - Plytas  2-4

C. Natoli - Maia  1-1

Rouis/Berselli - Rodriquez  3-0

 

Classifica finale Serie B 2017/2018:

 

Salernitana 56, Leonessa Brescia 45, Bagheria 44, Warriors Torino 40*, Perugia 33. Fiamme Roma 28, Grosseto 27, Serenissima Mestre 24, CCT Roma 21***, Black Rose Roma 18**, Messina 16, Atl. Vibo 9.

 

* promossa in A dopo play-off: Torino-Bagheria  2-1

** retrocessa in C dopo play-out: CCT Roma-Black Rose  2-2

*** 3 punti di penalizzazione

Serie D girone Sud - Maida (CZ) 7/8 aprile 2018

Quarta serie D consecutiva per la Zancle, che a Maida si classifica al settimo posto finale. Gli squali dello Stretto sono composti dai giovani Riccardo Natoli e Roberto Manzella, con Antonio Campagna, Salvo Riggio e Gianluca Giliberto a completare il quintetto presente in terra calabra. Al primo turno arriva la sconfitta per 2-0 contro Anacapri:

 

Varricchio - Manzella  2-2

Preziuso - Giliberto/Riggio  3-0 (2-0)

Farace - Campagna  3-0

Liucci/Cotugno - Natoli  1-1

 

Nel secondo turno arriva un pari per 2-2 contro Palermo:

 

Giliberto - Capobianco  0-1

Manzella - Sbacchi  3-0

Riggio/Natoli - Greborio  2-1

Campagna - La Rosa  0-3

 

Dopo il turno di riposo alla terza giornata, nel quarto turno Stabiae ha la meglio sui "gialli" per 2-1:

 

Gargiulo - Riggio  3-1

Vitulano - Manzella  1-1

Giampietro - Natoli  1-2

Esposito - Giliberto  4-0

 

Alla quinta giornata finalmente è vittoria: 3-1 ad Ippocampo Salerno:

 

Natoli - De Luca  3-0

Riggio - Carbonaro  3-2

Manzella - Smaldone  2-0

Campagna - Nappa  3-5

 

Alla sesta giornata altra vittoria per 3-0 sulle Aquile Catanzaro:

 

Giliberto - Pagano  2-2

Natoli - Edoardo Priamo  4-0

Manzella - Giummo  4-2

Campagna - Vasapollo  6-0

 

Nel settimo turno, ultimo del sabato, la Zancle chiude con la terza vittoria consecutiva: 2-0 al Catanzaro padrone di casa

 

Campagna - Gangale  0-0

Giliberto - Custo  1-1

Natoli - Gallelli  4-0

Manzella - Paolo Talarico  3-0

La giornata della domenica si apre con la sconfitta per 2-1 contro la Sessana:

 

Maurizio Sasso - Giliberto  2-1

Mattia Ferrante - Manzella  0-0

Gaetano Sasso - Campagna/Natoli  1-3

Riccio - Riggio  4-2

 

Alla nona giornata la capolista Napoli Pirates vince 3-0:

 

Recano - Giliberto  1-1

Peluso/Ortis - Campagna  4-0

Ferrucci - Manzella  2-1

Sirica - Natoli  3-0

 

Alla penultima giornata anche Bruzia vince per 3-1:

 

Cribari - Campagna/Giliberto  3-0 (2-0)

Antonio Gentile/Ernesto Gentile - Natoli  2-1

Pellegrino - Riggio  1-0

Citrigno - Manzella  2-3

 

Infine, nell'ultimo turno, tiratissima gara contro Paola, conclusasi con la vittoria dei calabresi per 2-1:

 

Campagna - Soria  2-3

Giliberto - Sommella  2-3

Natoli - Lojacono  4-3

Manzella - Leandro Cuzzocrea  2-2

 

Classifica finale:

 

Napoli Pirates 28, Stabiae 25, Bruzia 24, Anacapri 21, Sessana 16, Paola 15, Zancle 10, Ippocampo 9, Palermo 8, Catanzaro e Aquile Catanzaro 1.

"III Open Fisct dei due Mari" - Maida (CZ) 25 marzo 2018

Armando Giuffrè finalista Open
Armando Giuffrè finalista Open

Categoria Open

 

Buon test per i giovani del Messina Table Soccer, accompagnati come sempre dal DT Cesare Natoli. Al Palasport "Lorusso" di Maida ottima prestazione di Armando Giuffrè, che arriva fino in finale, perdendo per 2-1 contro Cribari. Armando supera brillantemente il girone 4 battendo 3-0 Gallelli e Mosca e per 3-2 Lojacono. Ai quarti ha la meglio, dopo il 2-2 dei tempi regolamentari, 4-3 ai tiri piazzati su Alessandro Natoli. Stessa sorte in semifinale, dove impatta 1-1 contro Manzella, battendolo 4-2 ai piazzati. Roberto Manzella che aveva vinto il girone 1 dopo il 4-2 su Baroni, l'1-2 contro Custo ed il 2-0 su Cesare Natoli. Nei quarti batte 1-o prestia al sudden death, ma si ferma in semifinale contro Armando. Buona prestazione anche per Alessandro Natoli, che supera il gruppo 3battendo 4-0 Marando, pareggiando 2-2 con Soria e perdendo 1-0 con Pellegrino. Ai quarti esce ai piazzati contro Armando.

Cesare Natoli vincitore Cadetti
Cesare Natoli vincitore Cadetti

Cesare Natoli non supera il girone 1 per differenza reti dopo aver battuto 2-1 sia Custo che Baroni, perdendo poi 2-0 con Roberto Manzella. Si rifà vincendo il torneo Cadetti: nei quarti batte 4-1 Edo Priamo, in semifinale 2-1 Marando ed in finale 4-3 ai tiri piazzati, dopo il 2-2 dei supplementari, Soria. Infine Riccardo Natoli, nel gruppo 2, perde 3-1 con Prestia e 4-2 con Cribari, prima di battere 5-0 Edoardo Priamo. Nei quarti Cadetti batte 5-1 Baroni, ma in semifinale è sconfitto 3-2 da Soria.

3a tappa Open Regionale "Trofeo Artisicana - Città di Palermo" - 11 marzo 2018

Roberto Manzella finalista Trofeo Artisicana
Roberto Manzella finalista Trofeo Artisicana

Categoria Open

 

Un superlativo Roberto Manzella riesce nell'impresa di arrivare fino all'atto finale della categoria più importante! Roberto vince il girone E battendo 4-1 La Filippone e pareggiando 2-2 con Carlo Gissara. Agli ottavi fa 1-1 contro Francesco La Torre, battendolo poi ai piazzati per 3-1. Ai quarti batte 5-3 Saitta ma la vera impresa arriva in semifinale, dove batte per 2-1 Claudio Panebianco. Nella finale paga però lo scotto dell'impresa perdendo 5-1 contro Santo Longo. Altro ottimo torneo quello disputato da Alessandro Natoli, che si ferma ai quarti di finale. Nel gruppo F Ale batte 4-0 sia Greborio che Coppolino, seppellendo per 5-1 Saitta e vincendo il raggruppamento. Agli ottavi ottima vittoria per 3-1 contro Gianluca Buono per poi perdere ai quarti 3-0 contro Longo. Sorpresa Salvatore Currò: nel girone B passa dopo aver perso 10-1 contro Mandanici e aver vinto 3-2 contro Giovanni Buttitta. Al turno di barrage supera 3-1 Sbacchi approdando ai quarti, dove però Panebianco lo batte 6-0. Cesare Natoli, nel gruppo D, batte 5-0 la Guagliardi per poi pareggiare 1-1 contro la Buttitta e 0-0 contro Fabio Gissara. Al barrage perde poi 6-2 contro Emanuele Lo Cascio.

Riccardo Natoli vincitore Cadetti
Riccardo Natoli vincitore Cadetti

Buona prova di Riccardo Natoli, che esce nel gruppo H battendo 1-0 Giliberto ma perdendo 4-1 contro Ciccio Lo Presti e pareggiando 2-2 contro Gianluca Buono, ma vince poi il torneo Cadetti. Agli ottavi batte 4-1 Corso, nei quarti inaspettato 2-0 a La Rosa, in semifinale batte 4-3 Fabio Gissara ed in finale ha la meglio per 2-1 sul compagno di squadra Riggio. Salvo Riggio che era uscito nel girone I dopo lo 0-1 contro Frasca, il 2-8 contro Fontana ed il 2-2 con Corso. Agli ottavi Cadetti batte 1-0 Giuditta Lo Cascio, nei quarti 2-1 ai piazzati contro Giovanni Buttitta ed in semifinale 1-0 contro Giliberto. Gianluca Giliberto, nel girone H, perde 1-0 contro Riccardo, 4-1 contro Gianluca Buono, ed in rimonta da 3-1 a 3-4 contro Ciccio Lo Presti. Agli ottavi Cadetti batte 3-2 Greborio, nei quarti 2-1 su Schilirò prima di cedere 1-0 a Riggio. Nel gruppo G Antonio Campagna perde 2-0 contro Francesco La Torre, 1-0 contro Calcagno e 3-2 contro Giuditta Lo Cascio. Agli ottavi Cadetti ha la meglio per 6-2 sulla Filippone ma ai quarti esce sconfitto per 4-0 dall'incontro con Fabio Gissara. Infine Christian Cannavò, nel girone C, pareggia 1-1 con Schilirò, perde 1-0 con Sbacchi e 4-1 con Longo. Agli ottavi del torneo Cadetti La Rosa lo batte 7-2.

Gran Premio Fisct "IV Brutium Cup" - Rende (CS) 3/4 marzo 2018

Il Messina Table Soccer finalista del GP
Il Messina Table Soccer finalista del GP

Torneo a squadre

 

Ottima prova del Messina Table Soccer che, nel prestigioso torneo organizzato dalla ASD Bruzia Calcio Tavolo, raggiunge la finale perdendo per 2-1 proprio contro i padroni di casa. Un Messina giovane, formato dagli Under Alessandro e Riccardo Natoli, Armando Giuffè e Roberto Manzella, guidato sapientemente dal DT Cesare Natoli. I biancoscudati superano brillantemente il girone A sconfiggendo 2-1 Stabiae con questi risultati:

 

Alessandro Natoli - Iovino  2-1

Riccardo Natoli - Erminione  1-1

Manzella - Gargiulo  1-2

Giuffrè - Balestrieri/Sirica  2-1

 

Sconfitta anche Paola per 1-0:

 

A. Natoli - Lojacono  0-0

R. Natoli - Leandro Cuzzocrea  1-1

Cesare Natoli - Soria  4-2

Manzella - Sommella  1-1

 

In semifinale è 4-0 sull'Atletico Vibo:

 

Manzella - Tonietti  3-0

A. Natoli/R. Natoli - Marando  3-1

C. Natoli - Prestia  1-0

Giuffrè - Piero Ielapi  2-1

 

In finale poi la maggior esperienza del Bruzia dà la vittoria ai rossoblu per 2-1:

 

Antonio Gentile - Manzella  3-1

Cribari - Natoli C.  1-2

Citrigno - Natoli A.  1-1

Pellegrino - Giuffrè  1-0

Gara dei quarti Perrino-Giuffrè
Gara dei quarti Perrino-Giuffrè

Categoria Open

 

Due giovani messinesi raggiungono i quarti di finale: Armando Giuffè e Roberto Manzella. Armando supera il girone 5 battendo 5-1 Gallelli e 3-0 Tricoli, pareggiando 2-2 contro Lojacono. Al turno di barrage batte 1-0 Cesare Natoli ma nei quarti si arrende 4-0 a Patruno, poi vincitore del torneo. Roberto passa da secondo il gruppo 1 perdendo 5-1 con Schiavone per poi battere 3-1 Quattrocchi e pareggiare 2-2 con Custo. Al barrage batte 4-2 Ale Natoli ma nei quarti si arrende 3-2 a Bagnato. Nel girone 2 Cesare Natoli batte 4-1 Ariano e 4-0 Marando, impattando 0-0 con Carravetta. Al barrage perde contro Armando. Nel gruppo 6 Alessandro Natoli vince il girone battendo 7-0 Edoardo Priamo, 3-1 Bombacigno e pareggiando 1-1 con Prestia. E' poi sconfitto al barrage da Manzella. Infine Riccardo Natoli non riesce a superare il girone 3 dopo la vittoria 3-0 su Mosca e le sconfitte per 3-2 contro Bagnato e 2-0 contro Perrino. Nel torneo Cadetti perde ai quarti per 2-1 ai tiri piazzati contro Prestia.

2a tappa Open Regionale "III Memorial Alex Diletti" - Villafranca Tirrena (ME) 25 febbraio 2018

Antonella Diletti premia il vincitore Claudio Panebianco
Antonella Diletti premia il vincitore Claudio Panebianco

Categoria Open

 

Dopo ben 7 stagioni un torneo regionale organizzato dal Messina Table Soccer cambia location: non più il Viola Palace Hotel ma "Il Parco degli Ulivi", accogliente struttura sempre nel comune di Villafranca Tirrena. Per il terzo anno consecutivo il torneo è dedicato alla memoria del compianto Alex Diletti. Lo vince Claudio Panebianco, che in finale batte per 3-0 Santo Longo. Gli atleti messinesi non vanno oltre gli ottavi di finale: Cesare Natoli viene infatti sconfitto per 6-1 dall'astro nascente del cdt siciliano Antonino Fontana. Il DT giallorosso aveva superato il girone 6 perdendo 3-2 con Saitta, altro giovane promettente, e battendo 2-0 Cannavò e 5-0 la Guagliardi. Al barrage poi 4-1 contro Giorgianni. Ottavi fatali anche per Armando Giuffrè, sconfitto 1-0 da Murabito. Armando, nel girone 7, aveva battuto 2-0 Sbacchi e 4-2 Giorgianni. Anche Roberto Manzella viene battuto agli ottavi da Mandanici, per 6-2. Nel girone 9 Roby perde 4-1 con Calcagno ma poi sconfigge 7-0 sia Disma che Corso. Nel barrage batte poi 4-3 ai tiri piazzati su Giuditta Lo Cascio. Si ferma invece al turno di barrage Salvo Riggio, che perde 2-1 contro Russo. Salvo aveva superato il gruppo 11 pareggiando 2-2 con Trimboli, battendo 1-0 Frasca e perdendo 3-1 contro Cortese. Stessa sorte per Riccardo Natoli, sconfitto al barrage per 2-1 da Angelo Lo Presti. Nel girone 10 Ricky aveva perso 4-0 con Murabito, impattato 0-0 con Coppolino e sconfitto 7-1 Amata. Anche il fratello Alessandro Natoli si ferma al barrage, perdendo 3-2 contro Piero Ielapi. Nel gruppo 8 Ale aveva perso 3-1 contro Bagnato, battuto 4-0 la Filippone e 3-1 Campagna. Ultimo ad aver superato il turno è stato Andrea Giorgianni, che nel girone 7 fa 0-0 con Sbacchi e perde 4-2 con Giuffrè, passando per migliore differenza reti. Al barrage poi Cesare Natoli lo batte 4-1. Nel girone 4 non supera il turno Gianluca Giliberto, che fa 0-0 contro Giuditta Lo Cascio ma perde 3-2 con Longo e 3-0 con Fabio Gissara. Al turno di barrage del torneo Cadetti batte 4-0 Disma, agli ottavi pareggia 2-2 con Sergi, battendolo ai piazzati per 2-0, supera anche i quarti contro Cannavò, sempre ai tiri piazzati (4-3). In semifinale viene però supearto per 2-0 da Calabrò. Christian Cannavò esce al gruppo 6 battendo 3-0 la Guagliardi ma perdendo 2-0 contro Cesare e 5-2 contro Saitta. Agli ottavi Cadetti batte 1-0 Frasca, mentre ai quarti viene fermato da Giliberto. Nel girone 8 Antonio Campagna batte 1-0 la Filippone ma poi perde 5-0 contro Bagnato e 3-1 contro Ale Natoli. Agli ottavi Cadetti perde poi 2-1 contro Corso. Biagio Amata, nel girone 10, perde 2-0 contro Coppolino, 2-1 con Murabito e 7-1 contro Riccardino Natoli. Agli ottavi Cadetti perde infine 4-0 contro Fabio Gissara. Nel girone 11 Giovanni Trimboli impatta 2-2 con Riggio, poi perde 5-2 con Cortese e 3-1 con Frasca. Al turno di barrage Cadetti perde 2-1 contro Giuseppe Lo Cascio.

Open Fisct "Città di Barcellona" - 13/14 gennaio 2018

Il Palalberti, sede del torneo
Il Palalberti, sede del torneo

Torneo a squadre

 

Si ferma al turno di barrage il torneo del Messina Table soccer, formato per l'occasione dalla famiglia Natoli più Giliberto e Campagna. Superato il girone 1 dopo aver perso la prima gara contro Siracusa per 4-0:

 

Carlo Gissara - Natoli C.  2-1

Bagnato - Natoli R.  2-0

Murabito - Giliberto  1-0

Russo - Natoli A.  2-0

 

Nella seconda gara vittoria per 3-0 contro Barcellona B e secondo posto nel girone:

 

Natoli A. - De Gaetano  5-0

Natoli R. - Furnari  4-1

Campagna - Calabrò  1-1

Giliberto - Coppolino  5-0

 

Al barrage Barcellona ha la meglio poi per 4-0:

 

Antonio La Torre - Campagna/Giliberto  8-0 (pt 5-0)

Sciacca - Natoli R.  5-1

Cortese - Natoli A.  3-1

Claudio La Torre - Natoli C.  6-1

Cesare Natoli 3° classificato cat. Open
Cesare Natoli 3° classificato cat. Open

Categoria Open

 

Altro ottimo torneo da parte del DT Cesare Natoli, che arriva fino in semifinale, sconfitto per 4-1 da Antonio La Torre, poi vincitore del torneo.

Cesare supera il gruppo 1 battendo 1-0 sia Piero Ielapi che Carlo Gissara. Nai quarti ha la meglio per 3-2 ai tiri piazzati su Murabito, mentre in semifinale cede a La Torre. Si ferma invece ai quarti Roberto Manzella, sconfitto 2-1 da Torre. Roberto supera il girone 5 dopo la vittoria per 3-1 su Gaetano Ielapi, sempre per 3-1 su La Rosa e la sconfitta per 4-1 contro Russo. Non riesce invece a superare il raggruppamento numero 3 Alessandro Natoli, sconfitto 5-2 da Torre e 2-1 da Frollo, ma vittorioso 4-3 con Frasca. Al torneo Cadetti si ritrova direttamente in finale, causa due forfait, perdendo però 2-0 con La Rosa. Nel girone 2 Riccardo Natoli pareggia 3-3 contro Murabito ma perde  per 6-2 contro Mandanici, lasciando la competizione. Sconfitto in tutte e tre le difficili gare del gruppo 4 Gianluca Giliberto: 1-0 da Antonio La Torre, 2-1 da Calcagno e 3-1 da Cortese. Nel gruppo 5 Gaetano Ielapi, oltre alla sconfitta contro Manzella, subisce anche un 6-2 da Russo e un 4-1 da La Rosa.

 

Categoria Future

 

Due partecipanti per il Messina Table Soccer, entrambi fermati ai quarti di finale. Antonio Campagna vince il girone 1 battendo 2-1 Capobianco e 6-0 Crisafulli; nei quarti viene poi sconfitto per 2-1 da Natale, vincitore della competizione. Giovanni Trimboli vince anch'egli il proprio gruppo 3, battendo tre donne: 2-1 la Furnari, 6-1 la Crisafulli e 3-0 la Perdichizzi. Nei quarti cede il passo a Disma, vittorioso per 2-1 ai tiri piazzati.

1a tappa Open Regionale "X Longano Cup" - Barcellona P.G. (ME) 3 dicembre 2017

Riccardo Natoli vincitore torneo Cadetti
Riccardo Natoli vincitore torneo Cadetti

Categoria Open

 

Ancora un buon torneo di Armando Giuffrè, che si ferma ai quarti di finale battuto per 4-2 dalla sorpresa del torneo Francesco Lo Presti. Armando, inserito nel girone 8, aveva battuto nell'ordine 2-0 Frasca, 5-0 Capobianco e 6-1 Cinà, classificandosi al primo posto. Agli ottavi aveva poi sconfitto 3-1 Alessandro Natoli. Ottavi fatali quindi sia ad Alessandro che a Cesare Natoli, il quale, superato per un gol in più il girone 5 dopo il pari 1-1 contro Francesco La Torre, la vittoria per forfait su Fontana e la sconfitta per 2-1 contro Parisi, perde agli ottavi per 4-1 contro Claudio La Torre, poi vincitore del torneo. Alessandro Natoli, prima della sconfitta contro Armando, supera brillantemente il girone 7, pareggiando 3-3 contro Carlo Gissara e vincendo 3-1 contro la Furnari e 4-1 contro Calabrò. Si rifà alla fine del torneo Riccardo Natoli, che scivola nel girone 6, battuto 8-2 da Claudio La Torre e 2-1 da Sbacchi. I tre punti arrivano solo contro la Mandanici, sconfitta 3-0. Rullo compressore invece durante il torneo Cadetti: 3-1 su Gaetano Ielapi ai quarti, 5-0 in semifinale a Giliberto e 4-1 su Fabio Gissara in finale. Gianluca Giliberto, nel girone 2, batte 1-0 Coppolino per poi uscire sconfitto nelle gare contro Longo (1-3) e Ciccio Lo Presti (1-4). Nei quarti del Cadetti batte per 6-0 Calabrò, prima di cedere contro Riccardo. Nel girone 3 viene eliminato Gaetano Ielapi, che batte 1-0 Fabio Gissara ma perde 4-0 con Bagnato e 5-1 con Mandanici. Nei quarti del Cadetti esce anche lui sconfitto contro Riccardo Natoli. Infine deludente torneo di Roberto Manzella che, nel gruppo 4, viene eliminato perdendo 4-1 contro Antonio La Torre, battendo 3-1 la Randazzo e perdendo per 4-3 contro Saitta. Agli ottavi Cadetti perde 2-1 pure con Fabio Gissara.

Antonio Ramires contro Carmelo Natale
Antonio Ramires contro Carmelo Natale

Categoria Esordienti

 

Primo torneo assoluto per Antonio Ramires, neotesserato del Messina Table Soccer ma con un passato tra le fila del vecchio Subbuteo Messina Sport Club. Nel girone unico formato da sei partecipanti perde tutte le gare: 0-3 contro Giovanni Crisconio, Donzelli e Natale, 0-1 contro Samperi e 0-5 contro Cipriano.

Girone di andata Serie B - San Benedetto del Tronto (AP) 18-19 novembre 2017

Il greco Dimopoulos contro Mastropasqua del Mestre
Il greco Dimopoulos contro Mastropasqua del Mestre

Amaro weekend per il Messina Table Soccer, che chiude il girone d iandata della serie B Fisct al penultimo posto in classifica con soli 6 punti all'attivo, frutto di una vittoria e tre pareggia, a fronte di ben 7 sconfitte. I bianco-scudati, formati dal DT Cesare Natoli, Max Berselli (che tornava in squadra dopo un anno esatto), i nuovi stranieri Periklis Dimopoulos e Monji Rouis, più i giovani del vivaio Armando Giuffrè e Alessandro Natoli, nel girone di ritorno dovranno sicuramente dare di più per raggiungere una ancora possibile salvezza.

Nella prima gara della due-giorni marchigiana il Messina ha di fronte la neo-promossa Bagheria, nel derby siciliano. Finisce 3-1 per i palermitani:

 

Emanuele Lo Cascio - Berselli/Dimopoulos  4-1 (pt 2-0)

Fontana - Rouis  1-0

Lo Presti - Giuffrè  0-2

Stefano Buono - Natoli A.  4-0

 

Alla seconda giornata si ripete il play-out della stagione precedente contro l'Atletico Vibo, ripescato in Estate in serie B. Finisce in parità: 2-2

 

Dimopoulos - Prestia  2-1

Rouis - Ottone  3-4

Berselli/Natoli C. - Kapsabelis  0-1 (pt 0-1)

Giuffrè - Ielapi/Lena  1-0 (pt 1-0)

 

Alla terza giornata ancora una sconfitta, per 2-1, contro Serenissima Mestre:

 

Korologos - Natoli A./Natoli C.  2-0 (pt 2-0)

Bernardi/Bellotto - Giuffrè  4-2 (pt 2-1)

Naskos - Rouis  2-3

Mastropasqua - Dimopoulos  3-3

 

Alla quarta giornata arriva finalmente la prima vittoria, per 2-1, contro la Leonessa Brescia:

 

Natoli C. - Gazzoldi  0-2

Rouis - Francesco Torano  2-1

Dimopoulos - Pasquale Torano 1-1

Giuffrè - Visentin  1-0

 

Ottimo pari per 1-1 contro il Perugia alla quinta giornata:

 

Rouis - Belloni  1-1

Giuffrè - Lucchesi  0-0

Natoli C./Berselli - Signoretti  0-1 (pt 0-1)

Dimopoulos - Di Francesco A.  3-1

 

Nel sesto turno rovescio per 0-4 contro la fortissima Salernitana:

 

Tabone/Canicchio - Dimopoulos/Natoli C.  4-0

Santanicchia - Berselli  3-0

Casentini - Rouis  4-3

Dogali - Natoli A.  3-0

 

Alla fine della giornata del sabato questa è la classifica:

Salernitana 18, Bagheria, Warriors Torino e Leonessa Brescia 12, Perugia 9, Grosseto 7, Serenissima Mestre 6, Fiamme Roma, Atl. Vibo e MESSINA 5, CCT Roma 3, Black Rose Roma 2.

I giocatori del Messina durante un abbinamento
I giocatori del Messina durante un abbinamento

La domenica, la settima giornata porta la sconfitta per 2-1 contro Grosseto:

 

Miguel - Rouis  3-1

Santos - Dimopoulos  1-1

Giannarelli/Stellato - Giuffrè  0-1 (pt 0-1)

Petrini - Natoli C./Berselli  1-0 (pt 1-0)

 

Ultimo punto della giornata all'ottavo turno, 1-1 contro Black Rose Roma, con Rouis che subisce gol a pochi secondi dalla sirena:

 

Rouis - Perrino  2-2

Giuffrè - Strazza  0-0

Dimopoulos - Capelli  2-1

Berselli - Guidi  1-2

 

Il Messina perde fiducia e con il forte Warriors Torino finisce 2-0 per i piemontesi:

 

Mazzilli - Natoli A.  2-0

Perazzo - Rouis  2-2

Croatti - Dimopoulos  1-1

Finardi - Giuffrè  2-1

 

Alla decima giornata sconfitta per 0-2 anche contro Fiamme Roma:

 

Portera - Dimopoulos  1-1

Mateos - Giuffrè  1-0

Scatamacchia - Natoli C.  1-1

Lopez - Rouis  1-0

 

Undicesima e ultima giornata, il CCT Roma ci batte 3-1:

 

Plytas - Rouis  5-2

Ciano - Giuffrè  3-1

Kechris - Natoli C./Berselli  1-0 (pt 1-0)

Rodriquez - Dimopoulos  0-4

 

La classifica dopo il girone di andata:

 

Salernitana 27, Warriors Torino 25, Leonessa Brescia 23, Bagheria 21, Perugia 19, Grosseto 17, Fiamme Roma 11, CCT Roma 9, Serenissima Mestre 8, Black Rose Roma 7, Messina 6, Atl. Vibo 5.

Open Fisct "Extreme Works" - Bagheria (PA) 4/5 novembre 2017

Messina e Zancle presenti all'Open di Bagheria
Messina e Zancle presenti all'Open di Bagheria

Torneo a squadre

 

Si ferma in semifinale il cammino del Messina Table Soccer, composto per l'occasione da Cesare e Alessandro Natoli, Armando Giuffrè e Gaetano Ielapi, che tornava in prima squadra dopo due anni. Buona la prova della squadra filiale Zancle (Giliberto, Campagna, Manzella e Riccardo Natoli), eliminata in un girone di ferro ma che arriva a disputare la finale Cadetti, persa contro Bagheria, squadra di serie B. Il Messina è inserito nel girone B e nella prima gara batte agevolmente per 4-0 il Barcellona B:

 

Natoli A. - Coppolino  4-0

Ielapi - Federica Mandanici  6-1

Natoli C. - Furnari  4-1

Giuffrè - Lo Cascio  8-0

 

Nel secondo turno arriva però la sconfitta, per 2-1, contro Siracusa:

 

Bagnato - Ielapi  1-1

Murabito - Natoli A.  2-1

Lo Presti - Giuffrè  2-3

Russo - Natoli C.  3-2

 

Al terzo turno vittoria per 2-1 contro Bagheria B:

 

Ielapi - Filippone  2-3

Natoli A. - Giovanni Buttitta  4-0

Giuffrè - Saitta  2-2

Natoli C. - Ferrara  6-2

 

Ultimo turno e vittoria per 3-0 contro Palermo:

 

Natoli A. - Capobianco  6-1

Giuffrè - Carabillò  4-1

Natoli C. - Sbacchi  3-1

Ielapi - La Rosa  1-1

 

Arrivati secondi alle spalle del Siracusa, i messinesi in semifinale si scontrano con gli Eagles Napoli, perdendo 3-0:

 

Marco Di Vito - Ielapi  6-0

Dragonetti - Giuffrè  0-0

Andrea Bolognino - Natoli A.  4-2

Massimo Bolognino - Natoli C.  4-1

 

Nel gruppo A la Zancle affronta subito il CT Barcellona, perdendo per 4-0:

 

Antonio La Torre - Campagna  5-0

Sciacca - Manzella  4-0

Mandanici - Riccardo Natoli  3-2

Claudio La Torre - Giliberto  7-0

 

Anche nel secondo turno altro 0-4 contro gli Eagles Napoli:

 

Andrea Bolognino - Campagna  4-0

Marco Di Vito - Natoli R.  6-1

Massimo Bolognino - Manzella  6-1

Dragonetti - Giliberto  2-0

 

Contro il Palermo B arriva la vittoria per 4-0:

 

Manzella - Donzelli  6-2

Campagna - Gianquinto  2-1

Giliberto - Zappi  4-1

Natoli R. - Merkouris  2-0

 

Infine, ultimo 0-4 subito da Bagheria:

 

Eleonora Buttitta - Campagna  2-1

Stefano Buono - Manzella  4-2

Emanuele Lo Cascio - Natoli R.  6-1

Fontana - Giliberto  3-1

 

Al barrage del torneo Cadetti battuta Barcellona B per 4-0:

 

Campagna - De Gaetano  7-0

Manzella - Coppolino  4-2

Giliberto - Federica Mandanici  5-1

Natoli R. - Furnari  2-0

 

In semifinale ottima vittoria per 2-1 contro Palermo:

 

Campagna - Carabillò  2-3

Natoli R. - Greborio  3-2

Manzella - La Rosa  3-3

Giliberto - Sbacchi  3-1

 

In finale, contro Bagheria, è nuovamente sconfitta per 4-0:

 

Buttitta E. - Campagna  2-0

Buono S. - Natoli R.  4-0

Fontana - Giliberto  3-0

Lo Cascio E. - Manzella  4-2

Armando Giuffrè 7° classificato cat. Open
Armando Giuffrè 7° classificato cat. Open

Categoria Open

 

Il messinese che arriva più in fondo al torneo è Armando Giuffrè, fermato per 2-0 agli ottavi da Claudio Panebianco. Armando aveva superato, nel gruppo 7, Sara Guercia per 3-2 per poi perdere 5-2 contro Stefano Buono. Al turno di barrage aveva avuto la meglio, per 2-1, su Calcagno. Anche Cesare Natoli arriva agli ottavi di finale, sconfitto 5-2 da Claudio La Torre. Nel gruppo 8 Cesare aveva perso 2-1 contro Dragonetti e vinto 4-0 contro Greborio; al barrage vince poi 3-1 contro il compagno di squadra Ielapi. Turno di barrage fatale a Gianluca Giliberto, sconfitto 3-0 da Santo Longo. Nel girone 6 Gianluca impatta 1-1 contro Maurizio Cuzzocrea e perde 3-2 contro Salvuccio Mandanici, superando il girone dopo una sfida ai piazzati con Cuzzocrea. Nel girone 2 Roberto Manzella perde 3-2 contro Claudio La Torre ma batte 5-0 Carabillò. Al barrage esce però sconfitto per 2-1 da Eleonora Buttitta. Stesso percorso, nel gruppo 9, per Gaetano Ielapi che batte 2-1 Angelo Lo Presti ma perde 4-2 con Longo. Al barrage è sconfitto da Cesare. Nel girone 3 Riccardo Natoli viene eliminato dopo le sconfitte per 4-3 contro Emanuele Lo Cascio e 5-1 contro Massimo Bolognino. Al barrage Cadetti batte 2-1 Greborio, ai quarti vince a tavolino col fratello Alessandro ed in semifinale esce sconfitto per 4-1 dalla sfida contro Piero Ielapi. Infine, nel girone 10, Alessandro Natoli perde 2-0 contro Russo e 1-0 contro Calcagno.

 

Categoria Veteran

 

Arriva in semifinale Salvatore Currò, sconfitto per 3-2 da Giuseppe Lo Cascio. Salvatore si era classificato primo nel gruppo 2, dopo le vittorie per 3-0 contro Coppolino e 2-0 contro Giovanni Crisconio.

 

Categoria Future

 

Anche qui un messinese in semifinale, Antonio Campagna, che viene sconfitto per 2-1 da Capobianco. Antonio, nel girone 3, era arrivato secondo dopo la vittoria per 3-1 contro la Furnari e la sconfitta per 7-1 contro Saitta. Al barrage ha la meglio per 2-1 su Lorenzo Crisconio, mentre ai quarti batte 4-2 Ferrara. Christian Cannavò si ferma invece ai quarti, perdendo la gara contro Calabrò per 2-1. Nel gruppo 2 Cannavò passava come primo battendo con identico punteggio (5-2) sia la Mandanici che Lorenzo Crisconio.

Alessandro Natoli sul gradino più alto del podio Under 19
Alessandro Natoli sul gradino più alto del podio Under 19

Categoria Under 19

 

Grande vittoria di Alessandro Natoli, che in finale batte per 4-1 Antonino Fontana. Nel girone 2 Alessandro vince tutte e tre le gare: 3-1 contro Manzella, 5-4 contro Fontana e 2-1 contro Andrea Bolognino. In semifinale batte poi 5-0 anche Schilirò. E' invece sconfitto in semifinale Armando Giuffrè, che perde 2-1 contro Fontana. Nel gruppo 1 Armando aveva battuto 4-0 Natale, 5-0 Cinà e 3-0 Schilirò.

Riccardo Natoli vincitore cat. Under 15
Riccardo Natoli vincitore cat. Under 15

Categoria Under 15

 

Anche qui vittoria messinese grazie a Riccardo Natoli, che in finale piega 3-2 Roberto Saitta. Nel girone unico Ricky era arrivato secondo dopo aver battuto 8-0 Ferrara, aver pareggiato 1-1 contro Giovanni Buttitta, battuto 7-1 Lorenzo Crisconio e pareggiato 1-1 con Saitta.

Fistf Major of Italy - San Benedetto del Tronto (AP) 7/8 ottobre 2017

Il Messina presente al Major of Italy
Il Messina presente al Major of Italy

Torneo a squadre

 

Il Messina Table Soccer, composto dalla famiglia Natoli con l'esordio dei due nuovi stranieri Moonj Rouis e Periklis Dimopoulos, è inserita nel gruppo 7. Alla prima giornata incontra la Salernitana, che vince 3-1:

 

Santanicchia - Natoli C.  3-0

Lepri - Rouis  0-2

Gasparini - Dimopoulos  5-1

Silveri - Natoli A.  2-0

 

 

 

Vittoria al secondo turno contro il Brasilia Chieti per 3-0:

 

Natoli C. - Cavallo  3-3

Natoli A. - Micati  1-0

Rouis - Simone Di Pierro  5-1

Dimopoulos - Andrea Di Pierro  3-0

 

Infine, contro i gemelli di Ascoli, arriva una sconfitta di misura per 2-1:

 

Schiavone - Natoli C.  1-0

Giancarlo Silvestri - Natoli A.  2-0

Vagnoni - Rouis  1-1

Capellacci - Dimopoulos  0-1

Alessandro Natoli secondo classificato cat. Under 19
Alessandro Natoli secondo classificato cat. Under 19

Categoria Open

 

Si ferma ai sedicesimi il francese Moonj Rouis, sconfitto per 3-1 da Saverio Bari. Moonj, nel gruppo 11, si era classificato al primo posto dopo aver battuto 3-0 Baroni, 3-1 Serpico e aver pareggiato 0-0 contro Recano. Nel gruppo 10 fuori Cesare Natoli dopo le sconfitte per 4-1 contro Pierluigi Signoretti e 4-0 contro Massimo Bolognino.

 

Categoria Veteran

 

Arriva fino agli ottavi Periklis Dimopoulos. Nel gruppo 12 batte 10-0 Alaimo, 4-3 Pacitti e pareggia 2-2 contro Allocca. Al barrage ha la meglio per 5-3 su Piero Ielapi, mentre ai quarti perde 2-1 contro Lazzaretti.

 

Categoria Under 19

 

Battuta d'arresto in finale per Alessandro Natoli, che aveva concluso al primo posto il girone unico: 2-3 contro Dimitrios Dimopoulos poi 5-0 su Francesco Vezzuto, 4-1 su Daniele D'Auria e 3-0 su Andrea Bolognino. In semifinale ancora 4-2 su Vezzuto ma in finale il greco Dimopoulos ha la meglio per 3-1.

 

Categoria Under 15

 

Sconfitto al barrage un Riccardo Natoli sotto tono: 3-2 da Francesco Borgo. Riccardo aveva superato il girone 1 battendo 1-0 Francesco Tozzi, perdendo 3-2 contro Mattia Ferrante e vincendo 8-0 contro Eduardo Aulicino.

Open Fisct "6° Torneo Città di Vibo Valentia" - Pizzo 23/24 settembre 2017

Messina e Zancle presenti a Pizzo
Messina e Zancle presenti a Pizzo

Torneo a squadre

 

Si ferma in semifinale, e solo per differenza reti, la corsa di un ottimo Messina, formato per l'occasione da Cesare Natoli e dai tre giovanissimi Armando Giuffrè, Alessandro Natoli e Roberto Manzella. Primo posto nel girone 2 grazie alla vittoria per 2-1 su Paola:

 

Natoli A. - Lojacono  2-2

Giuffrè - Colella/Sommella  1-0

Manzella - Leandro Cuzzocrea  1-4

Natoli C. - Soria  1-0

 

Pari 2-2 contro Bagheria nel secondo match del gruppo:

 

Giuffrè - Fontana  2-1

Manzella - Gianluca Buono  0-2

Natoli A. - Ciccio Lo Presti  1-4

Natoli C. - Giuditta Lo Cascio  4-0

 

Nell'ultimo turno facile 4-0 contro Bagheria B:

 

Giuffrè - Mosca  5-0

Natoli A. - Marando  5-0

Manzella - Sergi  5-0

Natoli C. - Filardo  7-0

 

Squadra direttamente in semifinale contro Barcellona; finisce 2-2 ma la squadra del Longano ha la meglio nei gol fatti (13-7) e vola in finale:

 

Natoli C. - Antonio La Torre  0-3

Natoli A. - Francesco La Torre  3-0

Giuffrè - Sciacca  3-2

Manzella - Claudio La Torre  1-8

 

La Zancle (Gaetano Ielapi, Mirko Currò e Riccardo Natoli), si classifica al terzo posto nel girone 3; perde per 2-1 la prima gara contro l'Atl. Vibo:

 

Ottone/Piero Ielapi - Currò M.  4-1

Prestia - Natoli R.  0-0

Baroni - Ielapi G.  1-2

Tonietti - FF  5-0

 

Nel secondo turno vittoria per 3-0 contro Catanzaro B:

 

Natoli R. - Priamo  4-2

Currò M. - Vasapollo  6-0

Ielapi - Andrea Pagano  4-1

FF - FF  0-0

 

Nella terza ed ultima gara del girone finisce 4-0 per il Barcellona:

 

Antonio La Torre - Currò M.  4-1

Claudio La Torre - Natoli R.  8-1

Sciacca - Ielapi  2-0

Furnari - FF  5-0

 

Nella semifinale del torneo Consolazione Bagheria vince per 3-1:

 

Saitta - Currò M.  3-2

Fontana - Natoli R.  2-3

Gianluca Buono - Ielapi  4-0

Giuditta Lo Cascio - FF  5-0

Cesare Natoli 3° classificato cat. Open
Cesare Natoli 3° classificato cat. Open

Categoria Open

 

Ancora un'ottima prova di Cesare Natoli, che arriva in semifinale dove deve arrendersi, con il punteggio di 3-2, al campione Claudio Panebianco. Cesare passa da primo in classifica il gruppo 5 battendo 7-2 Salvatore Currò, 5-0 Calcagno e 5-0 Sergi. Agli ottavi batte 4-1 Giuffrè, ed ai quarti ha la meglio per 2-1 su Ottone, prima di fermarsi in semifinale. Arriva fino ai quarti anche Gaetano Ielapi, al torneo d'esordio dopo il ritorno in giallorosso. Nel girone 8 batte 2-1 Soria e 4-2 Mirko Currò, per poi pareggiare 2-2 contro Francesco La Torre. Agli ottavi batte poi 3-2 Bagnato, prima di chiudere ai quarti, sconfitto 7-0 da Claudio La Torre. Agli ottavi arriva Roberto Manzella, che nel gruppo 2 perde 2-1 contro Claudio La Torre e impatta 2-2 contro Piero Ielapi. Agli ottavi deve arrendersi 6-1 contro Panebianco. Anche Armando Giuffrè arriva agli ottavi dopo aver superato il girone 6: perde 1-0 contro Russo ma poi batte 4-0 Sostegno e 2-1 Prestia. Agli ottavi viene sconfitto da Cesare 4-1. Ultimo messinese a superare il girone eliminatorio è Alessandro Natoli; nel girone 1 perde 7-2 da Panebianco ma batte 4-3 Baroni. Agli ottavi Claudio La Torre ha la meglio per 9-3. Si ferma al girone 4 Riccardo Natoli, sconfitto 3-0 da Ottone, 4-2 da Riccobene e 4-3 da Murabito. Agli ottavi del torneo di Consolazione batte 3-2 Tonietti, ai quarti 4-2 Prestia dopo i tiri piazzati, ma in semifinale si arrende per 4-0 a Piero Ielapi. Nel gruppo 5 Salvatore Currò, dopo la sconfitta con Cesare, batte 1-0 Sergi e pareggia 1-1 contro Calcagno. Agli ottavi del Consolazione batte 5-0 Sostegno e nei quarti perde 2-0 contro Murabito. Nel girone 8 Mirko Currò perde 4-0 contro Francesco La Torre, 2-4 contro Gaetano e poi batte 8-3 Soria. Agli ottavi Consolazione vince 4-2 contro Giliberto ma nei quarti deve dare forfait per giocare l'Under 19. Infine, nel girone 7, Gianluca Giliberto perde 3-0 contro Bagnato, pareggia 1-1 con Frasca e viene sconfitto per 4-2 da Cribari. Agli ottavi Consolazione altro 2-4 subito da Mirko Currò.

Cannavò e Campagna finalisti cat. Future
Cannavò e Campagna finalisti cat. Future

Categoria Future

 

In questa speciale categoria vanno in finale due messinesi: Antonio Campagna e Christian Cannavò. Dopo una partita spumeggiante ha la meglio Campagna con il punteggio di 3-2, dopo aver rimontato dallo 0-2 del primo tempo. Antonio vince il gruppo 3 battendo 2-1 la Guagliardi, 2-0 Marando e 4-1 Alfredo Priamo. Ai quarti batte 1-0 Ubbiali ed in semifinale con lo stesso punteggio Filardo. Christian Cannavò, nel girone 2, perde inaspettatamente 2-1 contro Mosca ma batte 3-0 Edoardo Priamo. Ai quarti batte 4-1 Giorgianni, mentre in semifinale ha la meglio per 3-2 su Pagano con un gol al sudden death. Infine Andrea Giorgianni supera il gruppo 1 battendo 2-0 la Furnari e pareggiando 0-0 con Filardo. Ai quarti perde poi con Cannavò.

Mirko Currò vincitore cat. Under 19
Mirko Currò vincitore cat. Under 19

Categoria Under 19

 

Vince Mirko Currò, classificatosi al primo posto nel girone unico a quattro. Nella prima gara batte Mosca per 4-2, fa 1-1 con il compagno di squadra Giorgianni e poi batte Edoardo Priamo per 1-0. Andrea Giorgianni si classifica al terzo posto dopo aver collezionato tre pareggi per 1-1 contro Priamo, Currò e Mosca.

Master Sicilia 2017 - Catania 17 settembre 2017

Cesare Natoli 3° classificato cat. Master
Cesare Natoli 3° classificato cat. Master

Categoria Master

 

Davvero un grande torneo quello di Cesare Natoli, che si piazza al terzo posto finale ai Campionati Siciliani individuali. Al primo turno impatta 0-0 contro Longo, perde poi 3-0 contro Panebianco, campione siciliano, per poi vincere 1-0 contro Giuffrè. Pareggio per 2-2 contro il figlio Alessandro, poi vittoria per 4-2 contro Antonio La Torre. Negli ultimi due match pari 3-3 contro Mandanici e vittoria per 5-1 contro Calcagno. Penultimo posto, nella categoria dei migliori, per Alessandro Natoli: perde 4-2 contro Mandanici, pareggia 1-1 con Giuffrè, perde 3-2 contro Calcagno e fa 2-2 contro Cesare. Perde poi 2-1 contro Longo, 5-0 contro Antonio La Torre ed infine batte 4-2 il campione Panebianco. Stessi punti per Armando Giuffrè, che comincia perdendo 4-0 contro Panebianco. Nel secondo turno 1-1 con Alessandro, poi perde 1-0 con Cesare. Sconfitto 3-1 da Antonio La Torre, pareggia 1-1 con Mandanici, per poi battere 1-0 Calcagno e perdere 3-1 contro Longo.

Riccardo Natoli 4° classificato cat. Cadetti
Riccardo Natoli 4° classificato cat. Cadetti

Categoria Cadetti

 

Ottima semifinale raggiunta dal sempre più sorprendente Riccardo Natoli, sconfitto per 4-0 da un Carlo Gissara in giornata. Riccardo supera il girone D da primo in classifica battendo 2-0 Giovanni Buttitta, 2-1 Angelo Lo Presti e 4-0 Schilirò. Ai quarti batte pure Bagnato per 2-0, per poi arrendersi in semifinale. Anche Roberto Manzella fa molto bene, superando il girone C; batte 8-1 Giuseppe Lo Cascio, perde 3-1 contro Murabito e poi vince 3-1 contro Concetto La Torre. Ai quarti tiene testa a Carlo Gissara, ma esce sconfitto per 4-3.

SERIE B 2017/2018
SERIE B 2017/2018